Huawei MediaPad M3e Nova

Huawei, LG e realme parteciperanno a IFA 2020

Si comincia (finalmente) a parlare di IFA 2020, la fiera della consumer electronics che si tiene a Berlino, in Germania ogni anno all’inizio di settembre.

Quest’anno la forumula annunciata dagli organizzatori ha dovuto fare i conti con la pandemia di COVID-19. Per ridurre il rischio di contagio da coronavirus, IFA ha deciso di eliminare la sezione espositiva solitamente fatta di 27 enormi padiglioni oltre alle aree dedicate e di aprire solo alla stampa. L’evento sarà inoltre più corto, e invece dei soliti 9 giorni sarà strutturato su tre sole giornate, dal 3 al 5 settembre.

Fino ad oggi, tuttavia, non era ancora chiaro quali sarebbero stati i partecipanti e i media coreani – pur non essendoci ancora alcuna ufficialità – hanno anticipato che il colosso Samsung darà forfeit.

Oggi tuttavia giungono le prime due conferme illustri: da una parte LG, presente in grande spolvero e rappresentato con un keynote di  P. Park, CTO and Executive Vice President of LG Electronics.

Dall’altra, Realme, produttore cinese di smartphone, che ha confermato la sua intenzione di partecipare (per la prima volta nella sua storia) a IFA 2020. L’annuncio è arrivato attraverso il canale Twitter ufficiale di IFA (e non da realme).

Al momento non è ancora chiaro quali prodotti Realme presenterà ma è lecito aspettarsi nuovi smartphone e dispositivi AIoT oltre ad alcuni prodotti lifestyle.

Fra gli altri nomi illustri che hanno confermato la loro partecipazione alla kermesse berlinese IFA 2020 ci sono Dyson, Kenwood, Huawei, Honor, TP Link oltre all’italiana De Longhi.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.