IFA 2015: Sony lancia i nuovi Xperia Z5

Dopo i tanti rumors e indiscrezioni che si sono susseguiti nelle ultime settimane, Sony ha finalmente svelato la nuova gamma Xperia Z5. Saranno tre i modelli di fascia alta che quest’anno arriveranno sul mercato e a cui spetterà il compito di alzare l’asticella delle prestazioni e della qualità costruttiva: Xperia Z5 Compact, Xperia Z5 e Xperia Z5 Premium.

Simili per il design rettangolare, i bordi in metallo e una scocca posteriore in vetro opaco si differenziano profondamente per via dello schermo utilizzato. La gamma Xperia Z5 è stata infatti pensata per soddisfare tutte le esigenze in termini di dimensioni, Z5 Compact ha un display da 4.6 pollici HD ed è indirizzato agli amanti dei telefoni “piccoli” strizzando l’occhio agli utilizzatori iPhone, mentre, Xperia Z5, si propone come top di gamma bilanciato prendendo tutto ciò che di buono è già stato creato in passato e offrendo nuovamente un display da 5.2 pollici Full-HD. Diverso discorso per Xperia Z5 Premium, inedito phablet da 5.5 pollici che porta per la prima volta su un telefono la risoluzione 4K Ultra HD (quattro volte i pixel di un display Full-HD), prettamente indirizzato agli amanti dei display extra-large come ad esempio l’utenza asiatica.

Tra le caratteristiche hardware comuni troviamo invece l’adozione del processore Snapdagon 810 rivisto in chiave consumi, 3 GB di Ram (2 GB sul Compact), espandibilità della memoria tramite schede MicroSD, la certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere e la nuova fotocamera da 23 Megapixel, completamente reinventata per l’occasione. Proprio il nuovo modulo sarà il fiore all’occhiello della multimedialità firmata Sony grazie ad un obiettivo f/1.8, lenti G F2.0, messa a fuoco in meno di 0.1 secondi, stabilizzatore ottico d’immagine OIS.

Pulsante di accensione? non è lo stesso!

Una delle killer app su cui Sony ha puntato per la nuova gamma è il sensore di impronte digitali per sbloccare il telefono e pagare in mobilità. Al contrario degli altri produttori, la compagnia giapponese ha inserito il rilevatore nel pulsante di accensione sulla cornice laterale destra. Comodo il feeling e ottimo il riconoscimento, promosso a pieni voti.

Le differenze

Colorazioni, grandezze delle batterie sono le principali differenze tra i tre modelli dotati di diversi display e densità di pixel. A seguire le schede tecniche complete:


Xperia Z5 Compact

    •    Display da 4.6 pollici HD
    •    Processore Snapdragon 810
    •    2 GB di RAM
    •    32 GB di memoria interna espandibile tramite MicroSD
    •    Fotocamera da 23 Megapixel con AF ibrido, F/1.8 e stabilizzatore
    •    Lettore di impronte digitali
    •    Batteria da 2700mAh
    •    Certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere
    •    Colorazioni disponibili: bianco, giallo, coral, nero e grafite

Xperia Z5

    •    Display da 5.2 pollici Full-HD
    •    Processore Snapdragon 810
    •    3 GB di RAM
    •    32 GB di memoria interna espandibile tramite MicroSD
    •    Fotocamera da 23 Megapixel con AF ibrido, F/1.8 e stabilizzatore
    •    Lettore di impronte integrato sul tasto accensione
    •    Batteria da 3000mAh
    •    Certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere
    •    Colorazioni disponibili: nero, bianco, oro, grafite e verde

Xperia Z5 Premium

    •    Display da 5.5 pollici 4K (più di 800ppi)
    •    Processore Snapdragon 810
    •    3 GB di RAM
    •    32 GB di memoria interna espandibile
    •    Fotocamera da 23 Megapixel con AF ibrido, F/1.8 e stabilizzatore
    •    Lettore di impronte integrato sul tasto accensione
    •    Batteria da 3430 mAh
    •    Certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere
    •    Colorazioni disponibili: nero, bronzo

Sony Xperia Z5 Compact e Z5 arriveranno sul mercato ad ottobre mente la variante Premium a novembre. Prezzi ancora da definire. AGGIORNATO: Z5 Compact (599 euro), Z5 (699 euro) e Z5 Premium (799 euro).

YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Senza categoria

Raffaele Pozzi