Google Phone

La possibilità di registrare chiamate su Android potrebbe tornare a breve

A volte la tecnologia migliora i servizi di cui possiamo disporre. Altre volte, invece, ce li toglie in modo inaspettato. È il caso della possibilità di registrare le telefonate con lo smartphone, disponibile fino alla versione 8 di Android e sparita a partire da Android 9.

In realtà, per la precisione, le registrazioni delle chiamate sono state disponibili di serie sull’app Google Phone fino ad Android 6 Marshmallow. Da tale momento in poi la funzione ha richiesto l’impiego di soluzioni alternative, chiuse poi in via definitiva da Google con l’arrivo di Android 9.

Ora però, sembrerebbe che la stessa Google possa restituire la funzione in via ufficiale. Grazie a una profonda analisi dell’APK, gli esperti del sito XDA Developers hanno scovato dell’interessante codice sorgente nell’ultima versione dell’app Telefono per Pixel 4. Google avrebbe aggiunto una nuova icona, un nuovo layout e altre risorse insieme con un nuovo pulsante di chiamata in grado di avviare la registrazione delle conversazioni.

Alcuni produttori, come Xiaomi, forniscono comunque la possibilità di registare le chiamate con i loro dispositivi; tuttavia, proprio Xiaomi ha di recente annunciato che che tutti i suoi dispositivi venduti in Europa avranno presto a bordo le app di Telefono e Messaggi al posto delle alternative viste finora. E ciò potrebbe non essere una coincidenza ma significare che la nuova funzione di registrazione delle chiamate potrebbe essere esclusiva per i telefoni Xiaomi.

Si tratta per il momento di una mera speculazione, e sicuramente ne sapremo di più nelle prossime settimane.

Fonte

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Google NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.