garanzia lg

LG estende la garanzia fino al 30 giugno

Dopo gli altri big dell’elettronica di consumo, anche LG ha deciso di estendere il periodo di compertura di assistenza gratuita per tutti i dispostivi – telefonia, elettrodomestici e prodotti audio video, climatizzatori – la cui garanzia scadeva fra l’1 marzo e il 4 maggio. Ora ci sarà tempo fino al 30 giugno 2020 per godere delle stesse prestazioni di assistenza esattamente come in garanzia. Tutti gli altri termini e condizioni della garanzia convenzionale LG, così come riportati nella cartolina di garanzia che accompagna il prodotto, rimangono invariati.

Offerta
LG TV NanoCell AI,...
112 Recensioni
LG TV NanoCell AI,...
  • Il processore α7 di 2° generazione, potenziato con...

«La scelta – spiega l’azienda in una nota – nasce dalla volontà di LG di affiancare i consumatori anche in un periodo critico come quello attuale, nel quale puó diventare difficile ricorrere per tempo all’assistenza (per motivi di salute o a causa del lockdown) e puó diventare ancora più spiacevole gestire il malfunzionamento di un elettrodomestico. La decisione rientra all’interno dell’iniziativa #LGCares che esprime il sostegno dell’azienda alle persone coinvolte direttamente e indirettamente nella lotta al Covid-19 nella convinzione che la tecnologia debba e possa essere un partner essenziale non solo nella vita quotidiana ma anche in momenti di criticità, come quello attuale».

Offerta
LG Q60 smartphone Dual SIM con...
406 Recensioni
LG Q60 smartphone Dual SIM con...
  • Ampio display a goccia da 6,26''

Per maggiori informazioni su #LGCares è possibile consultare il seguente indirizzo:
www.lgmagazine.it/2020/03/lg-cares/

Per maggiori informazioni sulla garanzia potete invece recarvi qui:
www.lg.com/it/supporto

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in LG NewsTaggato

Stefano Cavallaro

Giornalista professionista, segue da tempo il settore della consumer electronics con particolare focus su mobile technology e photo imaging. In passato si è occupato di cronaca su radio e giornali locali.