cellulari anziani

Cellulari per anziani: come sceglierli – Guida all’acquisto

Guida aggiornata al 30 settembre 2019 – Cellulari per anziani, senior phone, telefonini per la terza età, telefoni per over 60, cellulari semplici o, ancora, feature phone. Chiamateli un po’ come volete ma il concetto non cambia. Si tratta di dispositivi pensati, progettati, sviluppati e realizzati per essere semplici da usare, facili da impostare. Insomma, intuitivi in tutto.

Sono sempre di più i produttori che realizzano cellulari per anziani e smartphone capaci di prendere per mano l’utente e guidarlo in ciò che più è importante: entrare in contatto con gli altri.

C’è di più: non sono soltanto cellulari per anziani ma strumenti per rimanere in contatto con i figli e i vicini di casa, con la propria community. Telefoni in grado di assicurare alle persone anziane facilità d’uso e sicurezza. E, cosa non scontata, un rapido soccorso in caso di bisogno.

Rispetto al passato, c’è anche una importante novità: non sono più grandi, pesanti ed eccessivamente ingombranti, ma hanno un design piacevole, diaply grandi e tanta tecnologia al proprio interno perché oggi nessuno, tanto meno chi ha qualche primavera in più, è disposto a rinunciare a funzioni basilari, a scattare una foto o a chattare.

Ma come scegliere un cellulare per anziani? E soprattutto, cosa caratterizza un senior phone rispetto a un normale telefonino o un più moderno smartphone? Andiamo per ordine.

Senior phone: le caratteristiche principali

I cellulari per anziani sono prima di tutto caratterizzati da tasti grandi, ben spaziati e chiaramente retroilluminati così da essere sempre facilmente raggiungibili e ben visibili. Inoltre, la disposizione dei pulsanti è basica e razionale. Pochi comandi che possono essere memorizzati dall’utente in pochi istanti, spesso accompagnati da icone semplici ed esplicative.
Un altro aspetto fondamentale dei telefoni per anziani è il volume della suoneria e i toni di chiamata: trilli forti e ben percepibili anche da persone che potrebbero aver problemi all’udito. Nella maggioranza dei casi i senior phone dispongono di un tasto di emergenza: si tratta di un pulsante (che si distingue per posizionamento, grandezza e colore) dove campeggia la scritta SOS. È un tasto programmabile, premendo il quale viene inviata automaticamente una chiamata o un messaggio a un numero precedentemente preimpostato.

Cellulari per anziani: feature phone o smartphone?

I primi cellulari per anziani hanno puntato soprattutto sulla semplicità. Disponevano di un sistema operativo proprietario in grado di assicurare solamente le funzioni basilari: chiamate e Sms. Con il passare del tempo alcune aziende hanno cominciato a studiare forme semplici per introdurre sui telefoni funzioni un po’ più evolute come la possibilità di scattare fotografie o di collegarsi alle chat di WhatsApp. Per permettere alle persone anziane di rimanere in contatto con parenti, figli, nipoti o conoscenti. Potendo ad esempio ricevere fotografie da una vacanza in tempo reale o scambiare qualche frase grazie agli instant messaging. I modelli più evoluti, come il Doro 8040 con sistema operativo Android consentono anche l’assistenza a distanza.

Cellulari per anziani: quale comprare

iSheep

Un cellulare per anziano piccolo, leggero e maneggevole. Offre una tastiera grande per una facile digitazione, caratteri grandi e ben visibili e volume alto. Permette di memorizzare fino a 200 contatti, ha una batteria a lunga durata e integra la radio FM, una sveglia, la connettività Bluetooth, il tasto SOS e la calcolatrice.

Alcatel 20-08G Senior Phone

Display da 2,4 pollici, design curato e fotocamera da 2 Megapixel sono fra le caratteristiche del nuovo Alcatel 2008. Vanta anche una batteria da ben 1.400 mAh per 16 ore di conversazione. Disponibile in diversi colori, porta con sé radio Fm, vivavoce, registratore audio, connettività Bluetooth e l’immancabile tasto Sos per le emergenze. Presente il cradle di ricarica e l’espansione di memoria microSD.

Alcatel 3026

Un telefonino a conchiglia, leggero, comodo da impugnare, con tecnologia 3G. È dotato di un ampio schermo da 2,8”, dispone di una tastiera ergonomica, è compatibile con gli apparecchi acustici e possiede il pulsante SOS nel caso l’utente si trovasse in situazioni di emergenza. È possibile memorizzare fino a 10 contatti telefonici e c’è una soluzione semplice e pratica per la ricarica, più intuitiva rispetto ai classici cavi Usb: una comoda basetta (inclusa in confezione). Il telefono è dotato della funzione a schermo unico: l’utente non si troverà il menù con tante piccole icone, ma potrà scorrere le varie voci per accedere alla schermata o alla funzione desiderata. Non manca, infine, una fotocamera da 2 Megapixel con flash led, il Bluetooth e la torcia. Due i colori disponibili: Metallic Grey e Metallic Silver.

TIM Easy 4G

TIM Easy 4G è un originale quanto interessante cellulare per chi desidera la praticità di un moderno e diffuso sistema di messaggistica come WhatsApp senza doversi mettere in tasca uno smartphone. Disponibile in vari colori (rosso, nero, giallo e blu), porta con sé un display da 2,4 pollici non touchscreen e un comodo tastierino alfanumerico. Il reparto imaging è affidato alla fotocamera posteriore con sensore d’immagine da 2 Megapixel e in grado di registrare video con risoluzione Vga. Presente anche una videocamera frontale. A prima vista sembrerebbe di essere di fronte a un tradizionale feature phone, in realtà a bordo troviamo Android 4.4.4 KitKat. Ed è grazie al sistema operativo di Google, sebbene privo dei più noti servizi di Big G, che preinstallato tro- viamo WhatsApp.
La batteria da 1.550 mAh consen- te al Tim Easy 4G di stare lontano due giorni pieni dalla presa della corrente.

m-Mobile Facile

Nella linea Easy Phone di M-Mobile spicca per l’eccellente rapporto fra prezzo e caratteristiche il nuovo Facile. Offre infatti grandi tasti, suonerie ad alto volume, display da 1,8 pollici, radio Fm, registratore vocale, fotocamera Vga e batteria da 600 mAh. Non manca la base di ricarica. Pratica la funzione “Vedi e chiama” per associare un’immagine ai contatti in rubrica e facilitarne così l’individuazione.

Vottau E09

Il cellulare per anziani VOTTAU E09 anziani telefono è dotato di display a colori e di una tastiera grande con tasti facili da utilizzare. Costruito con tecnologia GSM Quad-band è single SIM e dispone del pulsante SOS per chiamate di emergenza. Fra le altre funzioni: una comoda torcia, la radio FM, la sveglia e il calendario. 

Trevi Flex Plus 55

È un telefono cellulare con apertura a conchiglia, tasti grandi (e retroilluminati), display interno a colori Lcd da 2.4” e display esterno da 1.77”. Memoria interna: possibilità di registrare sul telefono fino a 250 numeri nella rubrica e 50 SMS.
Altre funzioni: Calendario, Sveglia, Calcolatrice, funzione SOS, torcia con led, radio FM, Bluetooth e presa cuffie. 8 i numeri dei familiari memorizzabili con il sistema di comunicazione rapido: nasta tenere premuto il tasto con il numero corrispondente per far partire una chiamata. È possibile espandere la memoria con schede microSD fino a 16GB

Doro 8035

Disponibile in un modaiolo colore blu, permette di scegliere fra l’interfaccia Android e quella semplificata. Grazie alla compatibiità con l’assistente vocale di Google, il Google Assistant, è possibile interagire attraverso comandi vocali. Doro 8035 è dotato di un pulsante di assistenza integrato che vi mette in contatto diretto con i servizi di sicurezza o di utilità nella vostra area. Il telefono supporta la tecnologia di rete 4G, offre una fotocamera principale da 5 Megapixel e una selfie cam ad 2 Megapixel, una suoneria dal volume particolarmente alto e permette di installare Google app. La confezione include un paio di cuffiette a filo e una basetta di ricarica. Il display (touchscreen) ha un’ampiezza di 5 pollici con rrisoluzione di 720×1.280 pixel. La memoria interna è di 16 GB.

Doro 8040

L’azienda svedese, leader nella produzione di smartphone per il pubblco senior, propone Doro 8040, un telefono che mantiene inalterate le qualità di semplicità e intuitività, ma permette di navigare in Internet e di utilizzare la popolare chat di WhatsApp. La fotocamera primcipale è da 8 Megapixel mentre la memoria di archiviazione è di 16 GB. Il telefono gira video con risoluzione HD. Non manca la suite di servizi esclusivi Doro che permettono 
l’assistenza da remoto e la possibilità di chiedere soccorso in caso di emergenza,

Doro 6050

Form factor a conchiglia, design gradevole, ampio schermo da 2,8 pollici e fotocamera da 3 Megapixel. Permette di registrare fino a 300 nomi in rubrica, funziona su rete Gsm (non è nè 3G né 4G) ed è dotato dell’antenna radio FM. Dispone di un’acustica particolarmente chiara con un volume alto della capsula auricolare, consigliato per chi non possiede un udito perfetto.

Emporia Euphoria

La società austriaca, specializzata quasi esclusivamente nella produzione di cellulari per anziani, ha messo a listino un telefono a conchiglia con schermo da 2,4 pollici e con specifiche harware di ottimo livello: tanta memoria (8 GB di memoria di archiviazione che può essere estesa con schede microSD), fotocamera da 2 Megapixel e GPS. Inoltre non mancano calendario, calcolatrice, promemoria e sveglia con riattivazione automatica. Trecento, infine, i nomi che si possono memorizzare nella rubrica telefonica.

Panasonic KX-TU329

Un senior phone con formato a conchiglia, con uno schermo LCD a colori TFT (retroilluminazione bianca) e con la possibilità di preimpostare la grandezza dei caratteri su tre livelli. Fra le altre funzioni: regisrazione vocale fino a 5 minuti. 20 memorie, sveglia programmabile, possibilità di incrementare la memoria con schede microSD.

Panasonic KX-TU150

Display da 2,4”, luminoso e che permette di vedere facilmente il menù, l’ora e le informazioni sulla chiamata. I pulsanti a contrasto sono a loro volta grandi e illuminati, così da poterli leggere anche senza occhiali. In caso di emergenza, il tasto di chiamata rapida consente di chiamare fino a cinque numeri diversi senza bisogno di comporli; inoltre, la compatibilità con gli apparecchi acustici ed il tasto del volume laterale ampio e facile da individuare, rendono il prodotto ideale per chi ha problemi di udito. Infine, la luce al LED posizionata in cima, lo rende una vera e propria torcia.

Brondi Amico Pratico

Telefono cordless e cellulare in un solo prodotto. Il sogno di molte persone. Potete appoggiate la base dove volete e questa funzionerà da appoggio per il ricevitore e come carica-batterie. Quando uscite non dovrete fare altro che mettere in tasca o in borsa il dispositivo, come fosse una cornetta portatile, e si trasformerà in un cellulare che vi seguirà ovunque. Ha un display a colori da 1.77 pollici, una fotocamera da 1,3 Megaèpixel, 11 chiamate dirette per la chiamata rapida e la funzione di vivavoce.

Brondi Amico Sprint

AMICO SPRINT Brondi è un cellulare dotato di un comodo sportellino e di doppio altoparlante. Il display interno a colori TFT ha una diagonale di 2.4” con risoluzione QVGA, mentre lo schermo esterno è di 1,7 pollici. Questo cellulare per anziani è dotato anche di una fotocamera da 1.3 Megapixel con flash, 11 memorie dirette per la chiamata rapida,una rubrica capace di memorizzare fino a 300 nomi e numeri e dispone del vivavoce.  Dotato anche torcia, AMICO SPRINT è disponibile nei colori bianco e nero.