Aumento tariffe Netflix

Netflix: ufficiale l’aumento dei prezzi

Gli utenti di Netflix inizieranno a pagare più di quanto abbiano mai fatto prima per l’accesso mensile al servizio di streaming video perché sono previsti degli aumenti ai prezzi. Questo riguarderà inizialmente gli USA e molto probabilmente si estenderà anche in Europa.

Coloro che decideranno per il piano base “Base” vedranno l’aumento del prezzo da 7,99$ al mese a 8,99$. Quelli sul piano “Premium” inizieranno a pagare 15,99$ al mese invece di 13,99$. Il piano “Standard” passerà da 12,99$ al mese rispetto a 10,99$.

La maggior parte degli abbonati Netflix negli Stati Uniti ha un piano Standard che offre l’accesso a Netflix su due schermi contemporaneamente ma non fornisce accesso a nessun contenuto Ultra HD. Rispetto all’opzione Premium, non solo consente l’accesso UHD ma aumenta anche il conteggio degli accessi a quattro.

Il nuovo aumento di prezzo è già entrato in vigore sul sito Web della società e pertanto i clienti che intendono iscriversi al servizio oggi avranno immediatamente prezzi più elevati. I vecchi riceveranno la notifica nelle prossime settimane.