Nilox Doc 8Five si tinge di neroazzurro e stupisce per versatilità e maneggevolezza.

La mobilità sostenibile è ormai diventata parte integrante della nostra vita. E in questo segmento a fare la parte del leone sono i monopattini elettrici, croce e delizia delle nostre città. Equiparati a una bicicletta (con motori fino a 500W) non richiedono al momento l’utilizzo del casco (ma noi lo consigliamo) e sono utilizzabili anche sulle piste ciclabili. I modelli in commercio sono tanti, ma oggi ne recensiamo uno speciale visto che è una versione personalizzata in onore dell’inter campione d’Italia. Simpatie calcistiche a parte, è un modello che ci ha impressionato per le buone caratteristiche e il prezzo contenuto. Ma andiamo con ordine.

Nilox Doc 8Five

Dal punto di vista del design siamo in presenza di linee piuttosto classiche. La pedana centrale è piuttosto capiente e presenta zigrinature antiscivolo, mentre il peso complessivo è di 14,5 Kg. È inoltre progettato per sostenere un massimo do 100 Kg e la batteria ha una capienza di 7600 mAh (si ricarica in 4 ore) per circa 20 Km di autonomia a seconda del vostro stile di guida e della velocità utilizzata. Nilox Doc 8Five supporta infatti tre modalità di marcia: 25 km/h, 20 Km/h e 6 Km/h, selezionabili tramite il piccolo display montato sulla parte destra del manubrio. Per aumentare l’autonomia è consigliabile muoversi con la velocità massima di 20 Km/h, mentre i 6 Km/h sono da utilizzare obbligatoriamente nelle zone pedonali. Se invece volete divertirvi, a 25 Km/h si viaggia a velocità sempre ragionevole ma con quel pizzico di sprint in più, da usare ovviamente con perizia e magari nel periodo estivo quando le strade sono meno trafficate. Alla fine quei 5 Km/h in più fanno la differenza, soprattutto se fino ad ora avete utilizzato modelli con velocità massima fino a 20 Km/h.

Impressioni di guida

Lo abbiamo utilizzato soprattutto ad agosto con le strade semideserte ed è stato incredibilmente gratificante. Ci si muove con velocità e naturalezza, è come andare in bici ma senza alcuno sforzo, con il plus di una piacevole brezza che mitiga il caldo asfissiante delle giornate torride. Ottimo anche per dribblare il traffico ed evitare i mezzi pubblici in tempi di Covid. La sua struttura snella lo rende maneggevole anche nei vicoli più angusti, ed è comodo da trasportare grazie al manubrio pieghevole. Gli pneumatici da 8,5″sono a camera d’aria, un vantaggio per quanto riguarda le vibrazioni (che in questo modo vengono ridotte rispetto agli pneumatici pieni) ma a rischio foratura. La sua struttura elastica in alluminio si è comportata ottimamente sia sui terribili “sampietrini” sia sui lastroni del centro di Milano. Bene anche sulle rotaie a patto di “tagliarle” in verticale. Mancano gli ammortizzatori (per quelli dovrete rivolgervi a modelli di prezzo superiore) ma ci sono due tipi di freni (quello a disco posteriore, coadiuvato dal freno motore anteriore) che riducono lo spazio di frenata e aumentano la sicurezza. Infine, a bordo troverete anche un comodo cavalletto per il parcheggio, una luce led per spostarsi nelle ore più buie e un porta smartphone che poterete utilizzare come navigatore satellitare. L’acceleratore è a “grilletto progressivo” (non a manopola come i ciclomotori) e la potenza del motore è pari a 350 W.

Conclusioni

Il Nilox Doc 8Five è un monopattino elettrico che ci ha favorevolmente impressionato per le ottime prestazioni. Il picco di velocità da 25 Km/h (che poi è il massimo consentito in Italia) consente quello sprint in più che non tutti i rivali hanno e il sistema frenante si è rivelato estremamente affidabile. In pratica avete tutto quello che serve per iniziare, con una spesa che nel mondo dei monopattini possiamo considerare di fascia medio/bassa. Un ottimo compromesso per muoversi in maniera snella e senza patire troppo le disastrate strade cittadine. C’è di meglio? Le ruote potrebbero essere più grandi (se ne trovano anche da 10 e 11″) meglio se piene e coadiuvate da ammortizzatori. Alcuni modelli hanno anche il recupero dell’energia in frenata, per guadagnare qualche chilometro in più di autonomia. In questo caso dovrete però raddoppiare il prezzo di acquisto. Doc 8Five costa infatti 369 euro, difficile trovare la stessa dotazione in questa fascia. La personalizzazione cono il logo e il nome della vostra squadra preferita, invece, non hanno prezzo.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" è stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar