Hasselblad OPPO

OPPO e Hasselblad insieme per le fotocamere dei nuovi smartphone flagship della serie Find X

OPPO ha annunciato di aver stretto una partnership triennale con Hasselblad, celebre produttore di macchine fotografiche, per sviluppare insieme tecnologie leader nel settore delle fotocamere a partire dalla serie flagship Find X.

I due marchi concentreranno i loro sforzi sulle innovazioni nel campo della calibrazione del colore, per dare vita a una migliorata esperienza di fotografia mobile attraverso Hasselblad Camera for Mobile.

Come conseguenza dell’integrazione di OPPO e OnePlus, le risorse di ricerca e sviluppo di entrambe le aziende sono state messe a fattor comune per massimizzare l’efficienza e migliorare la user experience. A fronte dei progressi nell’imaging ottenuti dalla partnership tra OnePlus e Hasselblad, OPPO è entusiasta di estendere la partnership strategica a livello aziendale per entrambi i marchi OPPO e OnePlus.

“Dopo il successo ottenuto della collaborazione tra OnePlus e Hasselblad nell’ultimo anno, siamo molto lieti di vedere la partnership entrare in una nuova fase di sviluppo, dando a sempre più utenti in tutto il mondo la possibilità di godere della leggendaria esperienza di imaging mobile Hasselblad”, afferma Pete Lau, Chief Product Officer. “Le prestazioni cromatiche della fotocamera sono sempre state un punto di grande attenzione per OPPO e una parte del DNA di Hasselblad. Siamo davvero entusiasti di poter esplorare insieme il futuro di Hasselblad Camera for Mobile”.

OPPO e Hasselblad lavoreranno insieme per sviluppare soluzioni avanzate di imaging attraverso la collaborazione dei rispettivi dipartimenti di R&D, per fornire agli utenti colori più naturali e un’esperienza fotografica più raffinata. 

OPPO | Hasselblad Camera for Mobile” sarà introdotta per la prima volta nella prossima generazione della serie OPPO Find X,  nel primo trimestre del 2022.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News OPPOTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.