OPPO Reno 4 Pro 5G

OPPO presenta la nuova gamma di Reno4 5G

OPPO presenta la nuova gamma Reno4, composta dai tre nuovi smartphone Reno4 Pro 5G, Reno4 5G e Reno4 Z 5G, a cui si aggiunge la special edition Green Glitter di OPPO Reno 4 5G. Tutti dispongono di sistema operativo Color OS 7.2. Ma entriamo subito in dettaglio sui nuovi smartphone a iniziare dal più ambito della serie.

OPPO Reno4 Pro 5G

Spinto dalla Cpu Snapdragon 765 5G, che rappresenta uno dei processori più attraenti oggi sul mercato per prestazioni e compatibilità con le reti mobili di nuova generazione, OPPO Reno4 Pro mette subito l’accento sul reparto imaging grazie a quattro fotocamere (tre le posteriori) in grado di appagare qualsiasi appassionato di foto e soprattutto di video. il nuovo Reno4 Pro 5G vanta infatti un corredo di sensori di tutto rispetto. Sul retro troviamo, disposti a semaforo, tre ottiche con focali diverse: l’ottica principale stabilizzata con sensore da 48 Megapixel (Sony IMX586), un’ultragrandangolare (angolo visuale di 120 gradi) con sensore Sony IMX708 da 12 Megapixel e un obiettivo zoom 5x con sensore da 13 Megapixel e un obiettivo con autofocus a rilevamento laser per una velocità di messa a fuoco maggiore del 142% rispetto alla precedente generazione. Mentre sul fronte troviamo due sensori da 32 e 2 Megapixel.

Dicevamo della grande attenzione ai video. Innazitutto, grazie alla Ultra Night video mode (che sfrutta l’algoritmo “Moonlight video”), i filmati appariranno il 74,4% più luminosi e il 33,7% più nitidi. A contribuire al risultato è anche la tecnologia di stabilizzazione delle immagini ibrida, ottica ed elettronica, Ultra Steady Video 3.0, che permette la realizzazione di video stabili e privi di vibrazioni (questa tecnologia è utilizzata anche per la fotocamera anteriore). C’è poi la funzionalità Live HDR per la gestione perfetta gamma dinamica in tempo reale. Non mancano infine la funzione Hyperlapse per unire una serie di foto in un unico video e la Cinematic Mode che mette a disposizione dell’utente filtri cinematografici di grande impatto.

Anche sul fronte fotografico il nuovo Reno4 Pro 5G ha molte carte da giocare. In evidenza anche qui la Ultra Night Mode, sempre dedicata ai contesti di scatto caratterizzati da una scarsa illuminazione. AI Portrait Mode è invece in grado di realizzare ritratti in ambienti poco illuminati. C’è poi la modalità macro automatica, in grado di attivarsi appena l’utente avvicina molto la lsente al soggetto.

Il display Full HD+ di OPPO Reno4 Pro 5G è un Amoled curvo da 6,5” con frequenza di aggiornamento a 90 Hz e di campionamento di 180 Hz e per bellezza fa copia con il retro della scocca con la finitura Reno Glow, caratterizzata da 1 milione di cristalli a forma di diamante uniformemente distribuiti per produrre una brillantezza simile a quella del diamante. La scocca, sottile soltanto 7,6 mm (la più sottile al mondo per un telefono 5G) sarà disponibile nei colori Galactic Blue e Space Black. Riguardo alla scocca c’è anche da dire che OPPO ha portato sul Reno4 Pro la sua antenna perimetrale che permette una miglior interazione con le reti 5G a tutto vantaggio delle performance velocistiche. E, a proposito di velocità, il processore, come dicevamo lo Snapdragon 765G, è affiancato da 12 GB di memoria Ram e da 256 GB di spazio di archiviazione.

L’autonomia

Reno4 Pro dispone di una batteria da 4.000 mAh con ricarica 65Watt per una ricarica completa in soli 36 minuti (il 35,7% rispetto alla precedente tecnologia). 5 minuti di carica consentono 4 ore di riproduzione video grazie alla tecnologia SuperVOOC 2.0. Nessun problema di surriscaldamento grazie al sistema di raffreddamento multi-layer. Il Super Nighttime Standby consuma soltanto il 2% della batteria durante una notte. Con Super Power Saving Mode, con solo 5% di batteria sarà possibile utilizzare WhatsApp per 1,5 ore.

Reno4 5G e Reno4 Z 5G

OPPO ha presentato anche Reno4 5G e Reno4 Z 5G. Il primo, caratterizzato anch’esso da una scocca ultrasottile (7,8 mm), è realizzato attorno a un display Full HD+ da 6,4 pollici e utilizza lo stesso processore del modello superiore, lo Snapdragon 765G. In questo caso però il quantitativo di memoria è di 8 GB di Ram e 128 di storage. Il reparto imaging è composto da una tripla fotocamera posteriore con sensori da 48, 8 e 2 Megapixel e da una fotocamera frontale da 32 Megapixel. Anche in questo caso abbiamo la tecnologia SuperVOOC 2.0 per la ricarica a 65 Watt della batteria da 4.020 mAh.

OPPO Reno4 Z 5G è invece dotato del processore MediaTek MTK Dimensity 800 che offre anch’esso la compatibilità con le reti 5G. Vi si affiancano 8 GB di Ram e 128 GB di storage. In particolare il chip integrato supporta la rete 5G a doppia modalità SA/NSA e riduce significativamente il consumo di energia. Il display è un Full HD+ da 6,57 pollici con 120 Hz di campionamento. Il reparto imaging è composto da un reaparto fotografico quad cam il cui sensore di punta vanta una densità di 48 Megapixel. Anche in questo caso troviamo due fotocamere frontali, da 16 e 2 Megapixel.

Prezzi e disponibilità

OPPO Reno4 Pro con 12GB di RAM + 256GB di ROM, è disponibile nelle colorazioni Galactic Blu e Space Black, al prezzo di 799 EURO. La versione Green Glitter sarà in vendita a 849 euro.

OPPO Reno4 con 8GB di RAM + 128GB di ROM, è disponibile nelle colorazioni di Galactic Blue e Space Black, al prezzo di 599 EURO.

OPPO Reno4 Z con 8GB RAM + 128GB ROM, è disponibile nelle colorazioni di Ink Black e Dew White, al prezzo di 399 EURO.

Tutti i modelli saranno disponibile dal 15 ottobre.

Pre-ordine

Già oggi è possibile effettuare il preordine di tutti i modelli. E c’è una promozione abbinata. Per tutti coloro che acquisteranno o pre-ordineranno uno smartphone OPPO Reno4 Pro, OPPO Reno4 e OPPO Reno4 Z dal 15 ottobre al 30 novembre 2020, completeranno la registrazione sul sito www.oppopromo.it, saranno disponibili i seguenti gadget di pre-order:

  • OPPO Reno4 Pro + Bang & Olufsen Beoplay BOH4
  • OPPO Reno4 + OPPO Enco Free
  • OPPO Reno4 Z + OPPO Enco W31

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News OPPO

Stefano Cavallaro

Giornalista professionista, segue da tempo il settore della consumer electronics con particolare focus su mobile technology e photo imaging. In passato si è occupato di cronaca su radio e giornali locali.