LifePlan

Pornhub lancia LifePlan, l’abbonamento premium a vita per 299 dollari

Il Black Friday, oltre a essere un momento importante per le vendite, è ormai diventato anche un interessante veicolo per lanciare offerte curiose e farsi pubblicità. Spunta così un meraviglioso spot commerciale da parte di Pornhub, il cui reparto marketing non è nuovo a trovate tanto divertenti quanto azzeccate e politically correct. Nel 2016 aveva promosso l’utilizzo del sito in cambio di una donazione per le balene, e qualche anno fa aveva bissato la promozione piantando in cambio milioni di alberi.

Idee per il sociale

Insomma, un marketing furbo che cerca di nobilitare un’attività, come la visione di filmati pronografici, tanto naturale quanto stigmatizzata dalla cultura benpensante. In occasione del Black Friday, ecco così arrivare una nuova chicca. Questa volta, a essere pubblicizzata attraverso un bellissimo video è la membership vitalizia a Pornhub, denominata LifePlan. Dal 29 novembre al 2 di dicembre, con una cifra per niente modica e pari a 299 dollari, è possibile abbonarsi a vita alla modalità Premium, che da diritto alla visione di filmati in Full HD e 4K e in Realtà Virtuale, oltre a 100mila video esclusivi e senza pubblicità.

Sorridere con stile…

Il video, girato con gusto ed eleganza, ci ricorda come anche il sesso sia utile per valorizzare e non stigmatizzare le nostre diversità: “La vita è un lungo viaggio e scegliere il giusto compagno è essenziale. Un partner con cui trascorrere ogni passo della vita, con cui condividere i buoni momenti, e che potrà darti una mano nei momenti meno buoni. Perché con noi tu sai che alla fine del giorno ci sarà una faccia famigliare ad aspettarti, così potrete prendervi cura di voi stessi…

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" è stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar