mercato smartphone kantar

Il prezzo medio degli smartphone in crescita in tutto il mondo [Counterpoint]

Un nuovo rapporto di Counterpoint Research (che analizza il secondo trimestre dell’anno) fa il punto sul prezzo medio di vendita degli smartphone nei diversi mercati. Fra questi: Nord America, America Latina, Europa, Medio Oriente e Africa, Asia-Pacifico e Cina.

La notizia è che, se si eslcude l’America Latina, il prezzo medio di uno smartphone è aumentato ovunque.

smartphone


L’aumento più elevato si osserva in Cina, dove il prezzo medio è ora di 310 dollari. Il Nord America ha visto un aumento del 7% su base annua (anno su anno rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno) a 471 dollari. Il mercato degli smartphone nordamericano ha la media più alta di tutti gli altri.

Smartphone premium sempre più apprezzati

L’aumento del prezzo è da attribuire al fatto che, sebbene le vendite globali di smartphone stiano diminuendo in tutto il mondo, gli smartphone con prezzo premium continuano ad essere ambiti dai consumatori, tanto che registrano solo un calo dell’8% su base annua. Un dato significativo se si pensa che il mercato globale degli smartphone registra un calo del 23%.
La performance degli smartphone premium è anche dovuta alla grande richiesta di intrattenimento, produttività e all’esigenza di comunicazione verificatasi durante il lockdown.

La Cina corre forte

La diffusione degli smartphone 5G è da attribuirsi anche alla buona performance del segmento premium. Durante il secondo trimestre, il 10% delle spedizioni globali di smartphone sono stati rappresentati da dispositivi dotati di 5G che hanno contribuito al 20% delle entrate complessive. Il 72% delle entrate globali dei telefoni 5G proviene dalla Cina. Grande parte di questo risultato è dovuto alla grande spinta di Huawei. Complessivamente, il prezzo medio degli smartphone in Cina è aumentato del 12% su base annua. Questa regione ha contribuito a oltre il 34% del fatturato globale degli smartphone, il più alto dal 2016. Il motivo è da legarsi al fatto che mentre tutte le altre principali economie soffrivano ancora del grave impatto del Covid-19, la Cina era già sulla via della ripresa.

Apple ha registrato la maggior parte delle vendite di smartphone nel secondo trimestre con un fatturato di mercato del 34%. Huawei è seconda con il 20% delle entrate e Samsung terza con il 17%. Vivo e Oppo sono rispettivamente al 7% e al 6%.

Huawei batte Samsung

Per la prima volta Huawei (incluso il suo sub brand Honor) ha superato Samsung sia nelle spedizioni sia nei ricavi. E ciò nonostante l’impatto che il ban imposto dagli Stati Uniti ha determinato nelle strategie di Huawei sui mercati al di fuori della Cina.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.