realme 5

Realme 6 e 6 Pro ufficiali. Prezzi e specifiche teniche

Realme ha presentato ufficialmente Realme 6 e Realme 6 Pro: i due modelli di smartphone apportano aggiornamenti significativi rispetto ai loro predecessori nonostante arrivino sul mercato ​​solo cinque mesi dopo la loro uscita: ci sono nuovi chipset, nuovi display con frequenza di aggiornamento a 90Hz e la ricarica rapida da 30W. Ma andiamo con ordine ed esaminiamo le specifiche tecniche dei due dispositivi.

Realme 6

È il primo smartphone Realme con il chipset Mediatek G90T pensato per i gamers. Il sistema, realizzato a 12 nm, offre una Cpu octa-core con due core Cortex A76 da 2,05 GHz e sei core Cortex-A55 da 2 GHz, una Gpu Mali-G76 MC4 e 4, 6 o 8 GB di Ram a seconda delle versioni.

Realme 6 ha un display Lcd da 6,5″, grande quanto il Realme 5, ma con una risoluzione aggiornata alla Full HD+ e con una frequenza di aggiornamento di 90Hz. Il pannello è protetto da vetro Gorilla Glass 3 nella parte superiore ed è interrotto solo da un piccolo foro che ospita la fotocamera selfie F/2.0 da 16 Megapixel.
Quattro i sensori della fotocamera posteriore: il principale è da 64 Megapixel con sensore Samsung ISOCELL Bright GW1, l’unità ultrawide da 8 Megapixel f/2.3, la macro è da 2 Megapixel mentre la quarta ottica è rappresentata da un’unità in bianco e nero da 2 Megapixel dedicata ai ritratti.

realme 6

Realme 6 avrà una memoria di archiviazione (UFS2.1) da 64 GB e 128 GB. Entrambe le versioni disporranno della possibilità di estendere lo spazio grazie alla presenza di uno slot microSD dedicato (accanto agli slot per la doppia Sim).
Lo smartphone integra una batteria da 4.300 mAh che può essere ricaricata in un’ora grazie al caricabatterie da 30 W incluso in confezione.

Prezzi e disponibilità

Tre le versioni disponibili: 4/64 GB (177 dollari), 6/128 GB (​204 dollari) e 8/128 GB (​​218 dollari).
Le vendite avranno inizio l’11 marzo a mezzogiorno in India, su Flipkart e Realme.com.

Realme 6 Pro

Realme 6 Pro integrerà invece il nuovissimo chipset Snapdragon 720G. Costruito con un processo a 8 nm, ha una CPU Kryo 465 octa-core da 2,3 GHz, una GPU Adreno 618 e 6 o 8 GB di Ram.

Realme 6 Pro offre un display Lcd da 6,6″con frequenza di aggiornamento di 90Hz e risoluzione Full HD+, con un foro ovale che ospita due fotoocamere selfie così composte: un modulo Sony IMX471 da 16 Megapixel f/2.0 e un sensore ultrawide da 8 Megapixel in grado di riprendere con campo visivo di 105 gradi.

Anche la configurazione sul retro è decisamente di fascia alta: ci sono una fotocamera principale da 64 Megapixel, un teleobiettivo da 12 Megapixel f/2.5, un sensore da 8 Megapixel e una macro da 2 Megapixel. Realme 6 Pro supporta la stabilizzazione video UIS e UIS Max.

Il modello 6 Pro viene venduto con una batteria da 4.300 mAh con supporto per la ricarica rapida da 30 W, proprio come il modello 6.
Entrambi i telefoni dispongono dell’interfaccia utente Realme con Android 10.

Prezzi e disponibilità

Realme 6 Pro è già in pre-ordine ora in India a partire da ​​232 dollari per la versione con 6/64 GB di memoria. La versione da 6/128 GB costerà invece 245 dollari, mentre la configurazione top di gamma sarà da 8/128 GB e avrà un prezzo di ​​260 dollari. Il dispositivo sarà posto in vendita il 13 marzo su Flipkart, il negozio di Realme e i rivenditori offline.

Al momento i prezzi sono in dollari, essendo stati presentati in India, ma presto dovrebbero essere disponibili anche i listini europeri.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.