Galaxy Note20

Samsung Galaxy Note20: due versioni con S Pen ancora più evoluta e potenti fotocamere

Il lancio della linea Galaxy Note è ormai uno degli appuntamenti fondamentali per Samsung. Quest’anno il produttore sudcoreano ha scelto, insieme ai due modelli Galaxy Note20 (qui la scheda tecnica) e Galaxy Note20 Ultra 5G (qui la scheda tecnica), di presentare un’intera gamma di prodotti, fra cui due tablet, uno smartwatch e le nuove cuffiette true wireless. Ma andiamo per ordine: star of the show, il Note20 nelle sue due versioni, una con display da 6,7” che sarà disponibile con connettività sia 4G sia 5G, l’altra con schermo da 6,9”, unicamente 5G.

Galaxy Note20 Ultra

Galaxy Note20 Ultra offre un display Dynamic Amoled 2X con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, risoluzione di 1.440×3.088 pixel e una densità di 496 ppi. È mosso dal processore Exynos 990 5G.
Sul fronte imaging il telefono può contare su un comparto con tripla fotocamera: c’è un obiettivo principale da 108 Megapixel (F/1.8), un’ottica ultra grandangolare da 12 Megapixel (F/2.2) e un tele da 12 Megapixel con zoom ottico 5X (F/3.0) e Super Resolution Zoom fino a 50x. La selfie cam è invece una Dual Pixel autofocus da 10 Megapixel, con luminosità F/2.2.

Lo smartphone integra una batteria da 4.500 mAh con super fast charging da 25 Watt e fast wireless charging. Si presenta in due versioni con dotazione di memoria di 12/256 GB e 12/512 GB.

La S Pen, in versione evoluta, opera con un tempo di latenza record di 9 ms. È più precisa nella scrittura e dispone di nuove funzionalità Air Actions che semplificano la navigazione senza toccare il dispositivo: è possibile, ad esempio, tornare alla schermata iniziale o fare uno screenshot con un movimento del polso.

Galaxy Note20 Ultra sarà distribuito solo in versione 5G, con 12 GB di Ram e 256/512 GB di storage. Grazie all’espansione di memoria microSD lo storage può essere portato fino a 1TB.

Galaxy Note20

Rispetto alla versione Ultra, il modello standard sarà venduto con connettività 4G e 5G.
Ha uno schermo Super Amoled Plus Full HD+ leggermente più piccolo (6,7”) con risoluzione di 1.080×2.400 pixel e densità di 394 ppi.
Cambia anche l’impostazione della fotocamera, che prevede un obiettivo principale da 64 Megapixel (F/2.0), un’ottica grandangolare da 12 Megapixel (F/1.8) e una ultra wide sempre da 12 Megapixel F/2.2. Lo zoom ottico è 3x e fino a 30x digitale.
La memoria è composta da 8 GB di Ram e 256 GB di storage non espandibile, la batteria è da 4.300 mAh. Sia Galaxy Note20 sia Galaxy Note20 Ultra 5G introducono la nuova colorazione Mystic Bronze, che si affianca al grigio, al verde e al bianco.

Esperienza gaming

Samsung sta anche sfruttando la propria partnership con Microsoft sul lato dell’intrattenimento, arricchendo l’esperienza dedicata ai giochi su tutta la gamma Galaxy Note20. L’esperienza di gioco della serie Galaxy Note20 è ulteriormente migliorata con il Game Booster basato sull’Intelligenza Artificiale e l’ottimizzazione della risposta audio Bluetooth, oltre alla latenza del tocco a 240Hz sul Galaxy Note20 Ultra 5G.

Prezzi e promo per chi effettua il preordine

Galaxy Note20 4G, 8+256 GB costa 979 euro. La versione 5G sale a 1.079 euro. Il Note20 Ultra (solo 5G) parte da 1.329 euro (12+256 GB) e arriva a 1.429 euro nella versione 12+512 GB.
Chi acquista in prevendita dal 5 al 20 agosto un Note20 riceverà a scelta il «gaming pack» (3 mesi dell’abbonamento Xbox Game Pass Ultimate, game controller dedicato e wireless charger) oppure il «music pack» (Galaxy Buds Live bianche).

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News SamsungTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.