Sky

Sky: la Tv satellitare senza parabola presto realtà

Guardare i programmi Sky senza la parabola. Il sogno di molti utenti sta per diventare realtà. Sky sta infatti per lanciare un offerta commerciale che prevede la possibilità di guardare la pay-tv senza dover posizionare la parabola sul tetto.

L’offerta di Sky promette di essere completamente identica, nei contenuti, a quella Sat, con tutti i programmi e i pacchetti che si possono oggi sottoscrivere con la formula tradizionale. Al momento, infatti, c’è Now Tv, che però non diffonde l’intera programmazione dell’emittente, ma solo una piccola parte.

A tale scopo potrebbe essere utilizzato un decoder alternativo a quello impiegato attualmente oppure lo stesso Sky Q, tecnologicamente evoluto e commercialmente versatile.

Con questa mossa Sky risponde alla sfida sferratagli da tempo dal mondo dei contenuti in streaming, che ha come punti di riferimento colossi come Netflix, Infinity e Tim Vision. La pay tv ha la necessità di combattere la crescente concorrenza dei competitor, attutire l’echo della poca trasparenza con la quale è stata gestita la questione della tariffazione ogni 28 giorni, preparando inoltre un ritorno “morbido” alla fatturazione mensile. E recuperare i clienti persi negli ultimi mesi.

Infine, ci sarà da decidere la qualità con la quale verranno forniti i contenuti streaming, così da comprendere le necessità della banda. Siamo solo all’inizio, insomma, ma la strada è stata tracciata e molto presto saremo in grado di conoscere anche i dettagli commerciali dell’operazione.

(Visited 281 times, 1 visits today)