ARM softbank

Softbank acquista ARM per l’incredibile cifra di 29 miliardi di euro

Il gruppo di telecomunicazioni giapponese Softbank ha raggiunto un accordo per l’acquisto di ARM sulla base di 29,04 miliardi di euro. L’incredibile cifra servirà per accaparrarsi le proprietà intellettuali sfruttate da alcuni produttori per realizzare processori dedicati agli smartphone. Una lista che passa per Qualcomm, MediaTek. Huawei, Samsung e vanta oltre un miliardo di chip ARM commercializzati ogni anno.

Con Intel che da poco ha gettato la spugna, l’architettura dall’azienda britannica è l’unica a venire utilizzata e difficilmente potrà essere scansata nel breve periodo. L’acquisto è stato raggiunto anche grazie al calo del 15% della sterlina dopo il voto per la Brexit, uno sconto non da poco che ha mosso l’ago della bilancia nella trattativa.  Tra le clausole speciali dell’accordo segnaliamo l’impegno da parte di SoftBank a conservare l’attuale management, lasciare il quartier generale nella storica Cambridge e investire sulla forza lavoro.

Fonte

(Visited 80 times, 1 visits today)