Sony presenta tre nuovi smartphone: XZ1, XZ1 Compact e XA1 Plus

Puntano sulla fotografia, l’audio e il 3D i due nuovi smartphone di Sony. E ritorna (finalmente) la versione Compact. Segnatamente i telefoni portati all’Ifa 2017 dal produttore giapponese sono Xperia XZ1 e Xperia XZ1 Compact, due modelli che condividono la medesima base hardware. A questi si aggiunge anche Xperia XA1 Plus, di fascia media ma comunque caratterizzato da funzioni interessanti.

Xperia XZ1

Partiamo dai due principali protagonisti della passerella berlinese di Sony. XZ1 è la versione con il maggior numero di funzioni innovative. A iniziare dalla perfezionata fotocamera Sony Motion-Eye, ereditata dallo XZ Premium ma perfezionata. Rimane invariato il sensore Exmor RS da 19 Megapixl assistito dal “motore” Bionz. C’è la ripresa slow-motion a 960 fps, mentre nuova la funzione di predictive capture che provvede a scattare in automatico fino a quattro foto (da cui scegliere) qualora il soggetto si muove o si mette a sorridere. In caso di soggetto in movimento, l’autofocus burst lo mantiene sempre a pieno fuoco. Del tutto inedita l’app 3D Creator per sfruttare la fotocamera al fine di realizzare modelli in 3D di persone, pietanze e oggetti. Il file generato in al massimo un minuto è di tipo Obj aperto, cioè può essere modificato ed editato con i principali software di elaborazione grafica 3D. L’immagine così ottenuta può essere utilizzata in ambito social oppure con le stampanti 3D. Infine, la fotocamera frontale ha sensore da 13 Megapixel e flash.

Display Triluminos

Ad accendere lo XZ1 ci pensa il pannello Full HD da 5,2″ con tecnologia Hdr per riprodurre una gamma di colori più fedele. La tecnologia alla base del display è ereditata dai Tv Bravia di Sony. Si tratta di un pannello Triluminos assistito dal processore X-Reality per mobile e con sistema Dynamic Contrast Enhancer, per perfezionare temperatura, profondità e dettaglio delle immagini. Il touchscreen è protetto da una lastra Gorilla Glass 5, mentre dentro la scocca in alluminio certificata IP68 si trovano altre chicche. A iniziare dal reparto audio con tecnologia Sony Dsee HX per incrementare la qualità audio dei file riprodotti, al fine di valorizzare gli speaker stereo con tecnologia S-Force Front Surround. Fino all’hardware basato sul processore Qualcomm Snapdragon 835 assistito da 4 GB di Ram e 64 GB di storage. Il chipset è provvisto di modem X16 Lte che permette l’accesso alle reti broadband con velocità di download fino a 1 Gbps. L’autonomia non è messa in discussione dal sistema di gestione energetico Smart Stamina e dalle tecnologie di ricarica Battery Care e Qnovo Adaptive Charging che aiutano a mantenere in buono stato la batteria e aumentarne la durata dell’intero ciclo di vita. Xperia XZ1 sarà disponibile in quattro colorazioni: Moonlit Blue, Venus Pink, Warm Silver e il classico Black. Le medesime tonalità sono state impiegate sulle cuffie Sony della serie h.ear.

Xperia XZ1 Compact

La versione Compact eredita gran parte delle funzioni del fratello maggiore, solo in un design più compatto. Merito del display HD da 4,6″. Inoltre, la fotocamera frontale ha un’ottica grandangolo con campo fino a 120°, mentre il modem integrato è di categoria cat.15 quindi con velocità di download fino a 300 Mbps. XZ1 Compact è disponibile nei colori Black, White Silver, Horizon Blue e Twilight Pink.

Disponibilità

Xperia XZ1 e Xperia XZ1 Compact saranno in vendita a fine settembre e saranno i primi smartphone a vantare Android 8.0 Oreo come sistema operativo di serie. La fase di pre-ordine è già operativa e dà diritto a ricevere in regalo le cuffie Sony h.ear on 2 Wireless NC. L’iniziativa è valida fino al 24 settembre: dettagli sul sito www.sonymobile.com/it/.

Xperia XA1 Plus

L’XA1 Plus ha l’obiettivo di ampliare l’offerta di fascia media senza limitare l’intrattenimento e il multimedia. Questo grazie alla fotocamera da 23 Mpixel e al display Full HD da 5.5” Full HD. Anche XA1 Plus riprende il design tipico degli Xperia e offre sul lato il sensore per le impronte digitali integrato nel pulsante di accensione.

Fotocamera

Il sesnore Exmor RS da 1/2.3” è assistito da lenti F/2.0 e sistema autofocus ibrido. Assicura tempi di scatto di circa 0,6 secondi, mentre nella parte frontale c’è la fotocamera da 8 Mpixel per i selfie. Lo smartphone è “mosso” da un processore Helio P20 (4 GB di Ram e 32 GB di storage). Sarà disponibile dal prossimo autunno nei colori Gold, Blue e Black.