Waze si aggiorna: mai più bambini dimenticati in auto

Di bambini dimenticati in auto al sole sono purtroppo piene le cronache estive. Un purtroppo più grande di quanto molti possano pensare. Basti pensare che nel mondo, negli ultimi 16 anni, sono morti per ipertermia oltre 620 bimbi.

Ecco perché Waze, il noto servizio di navigazione satellitare, ha inserito un’apposita funzione nel suo recente aggiornamento. Una volta raggiunta la destinazione programmata un avviso ricorderà al guidatore di non dimenticare sui sedili posteriori i propri piccoli.

L’avviso, che potrà essere personalizzato, può quindi essere esteso anche ad altro, dagli animali trasportati e ai propri effetti personali, come documenti e chiavi di casa. Queste ultime, infatti, per ragioni di sicurezza non dovrebbero mai essere lasciate nel cassettino porta oggetti. Qualsiasi malintenzionato potrebbe infatti incrociare i dati del veicolo con l’indirizzo di casa e avere a disposizione libero accesso.

Gli utilizzaori di Waze, dunque, devono scaricare l’update dell’applicasione dosponibile sia per Android sia per iOS.

(Visited 547 times, 1 visits today)