whatsapp

WhatsApp: i messaggi virali da oggi possono essere inoltrati una sola volta

WhatsApp ha annunciato che limiterà l’inoltro di messaggi virali a una sola chat. Si tratta di una svolta di grande importanza nella gestione dei messaggi da parte della popolare chat che, già lo scorso anno, aveva introdotto una funzione che consentiva di riconoscere i messaggi inoltrati molte volte.

Si trattava di un’etichetta dotata di una doppia freccia, che contraddistingueva i messaggi di dubbia provenienza. A partire da oggi, questi messaggi potranno essere inoltrati a una sola chat alla volta.

In un comunicato pubblicato sul blog ufficiale di WhatsApp si legge:

Whatsapp è stata concepita come uno strumento di messaggistica privata e nel corso degli anni abbiamo adottato diverse misure che hanno contribuito a proteggere la natura privata delle conversazioni dei nostri utenti. Quando, ad esempio, abbiamo imposto dei limiti alla funzione d’inoltro per contenere la propagazione di contenuti virali, il numero dei messaggi inoltrati a livello globale è calato del 25%.

Ovviamente, non tutti i messaggi contengono notizie false o contribuiscono alla disinformazione. Molti utenti inoltrano informazioni utili, video divertenti, meme o riflessioni che ritengono significative.

Ed è proprio qui che ancora non si comprende quale sarà la terra di confine fra uno scherzoso meme e una fake news o un messaggio, come quelli che circolano in queste ore, che rischia di diffondere panico fra gli utenti.

La verità, fake news a parte, è che WhatsApp ha compreso di doversi in qualche modo difendere non solo dall’accusa di contribuire alla diffusione di notizie false ma anche dal pericolo di diventare un moltiplicatore di catene di S. Antonio che, come confermato dalla stessa proprietà, hanno infastidito non pochi utenti negli ultimi tempi.

Riteniamo pertanto che sia importante rallentare la propagazione di questi messaggi per mantenere WhatsApp un luogo dedicato alle conversazioni private.

Insomma, da oggi, i messaggi virali potranno essere inoltrati a una sola chat. Dunque, sceglietela bene.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.