Windows Mobile

Windows Mobile: Joe Belfiore svela il futuro della piattaforma di Microsoft

Microsoft ha affermato in diverse occasioni che è ancora impegnata in ambito mobile, evitando domande scomode e dribblando ogni provocazione.

L’ultima fuga di notizie proviene direttamente da Joe Belfiore. L’ex guru di Windows Phone ha confermato che la piattaforma mobile di Microsoft è morta e non c’è più nulla da fare. In una serie di tweet che discutono le vicende dell’azienda, Belfiore ha rivelato che l’azienda non è riuscita a mettere una toppa all’assenza di applicazioni nello store.

“Abbiamo lottato per convincere gli sviluppatori. Il numero degli utenti è troppo basso per la maggior parte delle aziende che ha quindi deciso di non investire”

Cosa accadrà con Windows 10 Mobile? Ha ancora un futuro? Saranno rilasciate nuove funzionalità? Sono previsti altri Lumia?

Belfiore dice che la risposta alla maggior parte di queste domande è “no”. Windows 10 Mobile sarà ancora supportato ma non ci sono nuove funzionalità all’orizzonte. In altre parole, la piattaforma è in modalità manutenzione fino a quando la società non decreterà definitivamente lo stop.

“Certamente continueremo a sostenere la piattaforma con correzioni di bug, aggiornamenti di sicurezza ecc. Ma la realizzazione di hardware o funzionalità software non è prevista”.

Alla domanda circa la possibilità di una migrazione verso il sistema operativo Android, l’ex guru ha dichiarato che è abbastanza complicato e difficilmente Microsoft si muoverà in questa direzione.

(Visited 180 times, 1 visits today)