Asus-ZenFone-6

Asus perde il diritto di utilizzare il marchio Zenfone dei suoi smartphone in India

Arrivano pessime notizie per Asus dal mercato indiano. L’Alta Corte di Delhi ha infatti stabilito che Asus, con l’utilizzo della parola Zen, parte del brand dei suoi smartphone Zenfone, ha violato un marchio esistente.

Il marchio appartiene infatti a Telecare Network, la società che ha presentato istanza al tribunale. Telecare Network è un’azienda locale e vanta, dal 2008, due gamme di prodotti denominate Zen e ZenMobile.

Telecare ritiene che l’utilizzo del termine Zenfone “causi confusione nella mente del pubblico”.
L’accusa non si ferma qui, anzi si fa ancora più pesante: Telecare afferma infatti che Asus abbia utilizzato volontariamente e in mala fede il nome Zen quando è entrata nel mercato indiano nel 2014, approfittandosi dell’ottima reputazione goduta da questo brand.
Asus ha replicato che la parola Zen è un nome comune che trova le sue radici nel buddismo. Tuttavia, la corte si è pronunciata a favore di Telecare con la seguente motivazione:

“Il triplo test di identità è stato soddisfatto in quanto la convenuta (Asus) ha fatto uso di un marchio apparentemente simile/identico (Zenfone) in relazione a merci identiche (telefoni cellulari) che hanno canali commerciali identici”.

Asus ha sostenuto che non c’è spazio per confusione o inganno nelle menti dei consumatori, in quanto il marchio Zenfone è sempre stato associato al più noto brand Asus, che identifica la fonte e l’origine dei prodotti. Tesi respinta dalla corte.

A questo punto l’azienda taiwanese dovrà cercare di ribaltare il verdetto nel corso della prossima udienza del 10 luglio o cambiare il proprio marchio per continuare a vendere i suoi smartphone in India.
La notizia arriva come una pesante tegola sulla testa di Asus, proprio alla vigilia del lancio di Zenfone 6. L’uscita del nuovo flagship, a questo punto, potrebbe essere sospesa o ritardata, in attesa del giudizio d’appello.

Intanto l’azienda ha voluto precisare quanto segue:

Il team legale Asus è al lavoro con l’Alta corte di Delhi in India per risolvere la causa sui marchi Zen e ZenFone. La fornitura di smartphone, notebook e altri prodotti Asus, così come il supporto tecnico e il servizio post vendita per tutti i prodotti Asus rimarrà invariato per tutti i consumatori.