galaxy note 10

Galaxy Note 10+: il primo video “rubato” dello smartphone di Samsung

Mancano solo due giorni alla presentazione del Galaxy Note 10 di Samsung. Ieri, un utente cinese è stato avvistato un video con quello che sembra essere un prototipo perfettamente funzionante del Note10+ (le prime immagini di Galaxy Note 10+ erano uscite la scorsa settimana).

Il dispositivo mostra in modo chiaro il foro centrale che ospita la selfie camera e cornici minimaliste. Dal video, tuttavia, non si intuisce la curvatura del display, anche perché il dispositivo è mascherato da una custodia protettiva che serve a nascondere i prototipi.

La breve clip mostra l’utente che naviga attraverso l’interfaccia OneUI ma non si vede molto altro. Secondo i numerosi leaks usciti fino ad oggi il Note10+ presenterà uno dei rapporti schermo/corpo più elevati (se non il più elevato) fra i dispositivi sul mercato.
La cornice superiore sarà di soli 2 mm mentre quella inferiore misurerà 3,7 mm. Le cornici laterali saranno di 1,5 mm mentre il foro della fotocamera avrà un diametro di 4 mm.

Il Samsung Galaxy Note 10+ dovrebbe integrare un display AMOLED dinamico da 6,8 pollici con risoluzione QHD+. Il telefono sarà mosso da un processore Exynos 9820 o dallo Snapdragon 855 di Qualcomm a seconda della regione geografica di vendita, abbinato con 12 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione.