galaxy note 10

Galaxy Note 10+: il primo video “rubato” dello smartphone di Samsung

Mancano solo due giorni alla presentazione del Galaxy Note 10 di Samsung. Ieri, un utente cinese è stato avvistato un video con quello che sembra essere un prototipo perfettamente funzionante del Note10+ (le prime immagini di Galaxy Note 10+ erano uscite la scorsa settimana).

Il dispositivo mostra in modo chiaro il foro centrale che ospita la selfie camera e cornici minimaliste. Dal video, tuttavia, non si intuisce la curvatura del display, anche perché il dispositivo è mascherato da una custodia protettiva che serve a nascondere i prototipi.

YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

La breve clip mostra l’utente che naviga attraverso l’interfaccia OneUI ma non si vede molto altro. Secondo i numerosi leaks usciti fino ad oggi il Note10+ presenterà uno dei rapporti schermo/corpo più elevati (se non il più elevato) fra i dispositivi sul mercato.
La cornice superiore sarà di soli 2 mm mentre quella inferiore misurerà 3,7 mm. Le cornici laterali saranno di 1,5 mm mentre il foro della fotocamera avrà un diametro di 4 mm.

Il Samsung Galaxy Note 10+ dovrebbe integrare un display AMOLED dinamico da 6,8 pollici con risoluzione QHD+. Il telefono sarà mosso da un processore Exynos 9820 o dallo Snapdragon 855 di Qualcomm a seconda della regione geografica di vendita, abbinato con 12 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione.