Galaxy S21

Galaxy S21: il primo video teaser ufficiale. In vendita dal 29 gennaio?

La serie Galaxy S21 verrà presentata nei primi giorni del 2021. Oggi, un po’ in anticipo sui tempi, è comparso il primo teaser ufficiale.

È intitolato «A new Galaxy awaits» (Una nuova galassia attende), è lungo 30 secondi ed è un elegante racconto dell’evoluzione del design dell’intera serie S dagli albori ad oggi.

Il video è attualmente impostato come “unlisted” sul canale YouTube statunitense di Samsung. L’azienda ha anche iniziato l’invio degli inviti animati per l’evento in cui saranno presenati i nuovi telefoni. Come sempre è difficile intepretare le grafiche, ma la clip potrebbe ammiccare a un nuovo sensore tele.

Il Galaxy S21 Ultra avrà infatti nuovo teleobiettivo periscopico con zoom 10x e un teleobiettivo standard con zoom 3x, almeno secondo le informazioni trapelate fino ad oggi. Anche i dettagli relativi ai modelli Galaxy S21 e S21+ non sono ormai più un mistero. I dispositivi utilizzeranno una fotocamera da 64 Megapixel e uno zoom digitale.

Il portale MySmartPrice scrive che l’evento Unpacked per il lancio dei tre modelli di Galaxy S21 è fissato per il 14 gennaio alle 15 ora inglese (le 16 in Italia). Samsung ha inoltre in programma un evento per il 6 gennaio, ma si terrà in occaione del CES 2021 e dovrebbe essere incentrato sull’elettronica di consumo domestica.

Insomma, l’attesa per i nuovi flagship del produttore coreano è quasi finita: Samsung China sta già accettando i preordini per il modello S21 e lo stesso sta accadendo negli Stati Uniti.

Proprio l’offerta di Samsung negli Stati Uniti ci offre un’importante informazione aggiuntiva: il periodo di preordine termina infatti alla mezzanotte del 28 gennaio. Ciò potrebbe significare che, a partire dal giorno seguente, gli smartphone potrebbero essere in vendita.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News SamsungTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.