Galaxy Sport: ecco come potrebbe essere il prossimo smartwatch di Samsung

Samsung si è allontanata dal design rettangolare con il rilascio della serie di smartwatch Gear S2 nel 2015. Da quel momento, tutti gli orologi intelligenti della casa coreana sono dotati di una ghiera girevole.

Questo potrebbe cambiare nei prossimi mesi, almeno guardando il rendering trapelato nelle ultime ore sul Web. Si chiamerà Samsung Galaxy Sport quello mostrato nell’immagine condivisa da 91mobiles e rappresenta un’evoluzione definitiva in termini di design per via della mancanza di una ghiera girevole e l’implementazione con nuovi metodi di input.

Il vetro sulla parte superiore del display sembra curvarsi vicino al bordo simile ai pannelli 2.5D utilizzati dagli smartphone rendendo tutto molto simile ad un Apple Watch circolare.

Anche se deve ancora essere presentato ufficialmente, la sua esistenza è stata confermata a gennaio dalla NRRA della Corea del Sud e il prodotto è conosciuto dal modello umber SM-R500. Si prevede che il Samsung Galaxy Sport sarà lanciato in due diverse colorazioni, uno supporta il Wi-Fi e il Bluetooth mentre l’altro vanta il supporto LTE. Le specifiche hardware sono sconosciute al momento mentre per il software continuerà a fare affidamento sul sistema operativo proprietario Samsung Tizen.

Il Galaxy Sport dovrebbe apparire sul palco durante la presentazione della serie di smartphone Samsung Galaxy S10, e precedenti voci e rapporti indicano che l’OEM presenterà anche un nuovo paio di auricolari wireless insieme al telefono di punta. L’evento Unpacked si terrà il 20 febbraio a San Francisco, cinque giorni prima del Mobile World Congress 2019.