Garmin Fenix 7

Garmin lancia Fenix 7, grandi autonomie, resistenza e nuove funzioni per il fitness

Garmin ha presentato i nuovi smartwatch della serie fēnix 7, una gamma di assoluta importanza per il produttore americano, che conta 22 prodotti.

Nel nuovo dispositivo (che fa seguito alla versione 6) design ed evoluzione tecnologica vengono spinti al massimo, con modelli con cassa da 42mm nella versione S, 47mm e da 51mm nella versione X. L’utilizzo di materiali con l’acciaio, il titanio e lo zaffiro assicurano ancora più robustezza all’orologio grazie anche alle alette rinforzate e alla protezione dei pulsanti in metallo

Il produttore ha percorso la strada di un’interfaccia di gestione molto versatile, fatta di touch e di pulsanti. È inoltre stato potenziato il sistema di ricezione satellitare con l’implementazione del ricevitore GNSS MULTI-BAND, GPS-GALILEO-GLONASS e mappatura multi continente precaricata, o da scaricare gratuitamente a seconda dei modelli.

Autonomie super

Spicca, fra le tante migliorie, la maggiore lucentezza e leggibilità del display ma, soprattutto, la gestione dei consumi. Infatti, la superficie di raccolta solare dello smartwtch permette fino al raddoppio del guadagno solare rispetto alla generazione precedente in modalità smartwatch, tanto che i modelli fēnix 7X Solar Power Glass e Solar Power Sapphire sono in grado di raggiungere fino a 37 giorni di autonomia senza essere ricaricati, e fino a 6 giorni in modalità Gps attivo. Un vero e proprio record.

Altra novità per uno smartwatch è la presenza di una torcia multi-Led integrata nella cassa. Questa sorgente luminosa multiuso è un punto di svolta per lo sport, le attività outdoor e per la vita quotidiana. 

Le nuove funzioni

Sul fronte del miglioramento della performance, la serie fēnix 7 implementa strumenti innovativi:

  • Il nuovo sensore di frequenza cardiaca GEN 4 integrato, più preciso e affidabile grazie al riposizionamento dei sensori, per evitare interferenze luminose in caso di piegamento del polso.
  • La nuova funzione Real-Time Stamina, che consente agli atleti di monitorare e conoscere i livelli energetici durante le sessioni di corsa o le attività in bici.
  • La nuova funzione Visual Race Predictor combina le informazioni della cronologia della corsa e della forma fisica complessiva per fornire stime e proiezioni sui tempi di gara e approfondimenti sull’andamento dell’allenamento.
  • Dopo le attività, Recovery Time Advisor ora analizza diversi parametri come l’intensità e il carico dell’allenamento, lo stato, lo stress, la variabilità cardiaca, l’attività quotidiana e la qualità del sonno per stimare il numero di ore di riposo necessarie per il recupero prima di intraprendere una nuova sessione di allenamento.
  • La funzione Feed di allenamento giornalieri indica il training di corsa o di bici consigliato in base allo stato e al carico di allenamento attuale, oltre al livello di forma fisica generale.

Dotata della suite completa di funzionalità di navigazione di Garmin, la nuova serie fēnix 7 supporta tutti i principali sistemi satellitari (GPS, GLONAS e GALILEO) e introduce la tecnologia MULTI-BAND sui modelli Sapphire Titanium. La ricezione della frequenza L5 aggiuntiva garantisce una maggiore precisione anche in condizione di scarsa visibilità del cielo e riduce al minimo gli errori di posizionamento dovuti all’effetto multipath (la riflessione anomala del segnale satellitare in presenza di ostacoli o superfici riflettenti come acqua o montagne).

Versioni e prezzi

I modelli Garmin  fēnix 7S, fēnix 7 e fēnix 7X, versione standard (non-solar), sono disponibili da oggi presso i canali di vendita ufficiali Garmin a partire da 699 euro. La versione Solar costa 799, la Solar + vetro in Zaffiro arriva a 899 euro.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.