GFK: aumentano gli acquisti durante il Black Friday

Gli sconti sul “Black Friday” stanno diventando sempre più popolari tra i consumatori europei. In Italia, Germania e Francia, le vendite di beni di consumo hanno registrato un forte aumento rispetto alla settimana del Black Friday dell’anno precedente. La crescita leggermente inferiore è stata osservata in Spagna mentre nel Regno Unito si è registrata una tendenza stabile. Le vendite più elevate sono state generate da televisori, smartphone e notebook.

Rivenditori e negozi online si sono contesti il favore dei clienti alla fine di novembre con un gran numero di promozioni. Il giorno speciale delle vendite, che ha avuto origine negli Stati Uniti e capita dopo la festa del Ringraziamento, è ora anche una piacevole opportunità per i consumatori europei nel beneficiare di prezzi bassi per acquisti più grandi o regali di Natale.

Nei cinque maggiori paesi europei per popolazione, tuttavia, ci sono state differenze nell’aumento delle vendite rispetto alla settimana del Black Friday dell’anno precedente. Mentre le vendite in Italia sono aumentate significativamente del 42% rispetto allo scorso anno, gli aumenti in Germania e Francia sono stati rispettivamente del 15% e del 13%. In Spagna, le vendite sono aumentate del 7% circa. Tuttavia, uno sviluppo appiattito è stato visto nel Regno Unito.

Norbert Herzog, esperto di consumatori di GfK, spiega: “Anche in Europa, il Black Friday sta diventando sempre più popolare. In alcune aree di prodotto, la guerra dello sconto a fine novembre genera vendite ancora più elevate rispetto ai tradizionali giorni di shopping prima di Natale. Il fatto che i consumatori spesso optino per prodotti di maggior valore al Black Friday è positivo per il commercio. Le riduzioni di prezzo sono spesso utilizzate per acquistare un modello con più funzioni del solito. “

Il retail online beneficia in particolare del Black Friday. Nei cinque maggiori paesi europei per numero di abitanti, circa il 39% delle vendite del Black Friday per beni di consumo tecnologico proviene da rivenditori online. I rivenditori online hanno realizzato circa il 167% in più di vendite rispetto alle vendite medie di una settimana normale. Il commercio al dettaglio nei negozi fisici ha rappresentato circa il 61% delle vendite del Black Friday. Rispetto ad una settimana normale, tuttavia, l’aumento delle vendite nel commercio al dettaglio è stato solo del 94% circa.