Mate 30 Pro

Huawei ha già venduto oltre 7 milioni di smartphone della famiglia Mate 30

Oggi Huawei ha organizzato un grande evento a Shangai durante il quale sono stati presentati numerosi prodotti: dal tablet Mediapad Pro a due smart Tv 4K, passando per due laptop e uno smart speaker (trovate qui il resoconto sulla presentazione odierna di Huawei). Durante il keynote di lancio, il Ceo Richard Yu ha rivelato che l’azienda è riuscita a vendere oltre 7 milioni di telefoni della famiglia Mate 30, con un aumento del 75% rispetto al Mate 20.

Huawei commercializza la serie Mate 30 prevalentemente in Cina, sebbene il dispositivo sia stato introdotto anche in altri mercati dell’Asia del Pacifico e in Spagna. Tuttavia, il traguardo dei 7 milioni di pezzi venduti nei primi due mesi è sicuramente un risultato importante, considerando anche il periodo complesso che sta vivendo l’azienda di Shenzen.

Huawei Mate 30

Vale la pena sottolineare che nel conteggio devono essere compresi i modelli Huawei Mate 30, 30 Pro, Mate 30 5G, Mate 30 Pro 5G e Mate 30 RS Porsche Design. Ossia tutte le diverse declinazioni in cui è offerta la nuova gamma del produttore cinese.

Due le ragioni principali del grande successo incontrato fino ad ora dai nuovi smartphone: dal lato tecnico siamo in presenza di un dispositivo dall’eccellente scheda tecnica, dotato di un bel design e caratterizzato da un display di grande impatto; dall’altro, come abbiamo avuto modo di sottolineare più volte, i consumatori cinesi stanno premiando Huawei proprio in virtù di un forte spirito patriottico, per contrastare in qualche modo il ruvido trattamento che l’azienda sta avendo da parte degli Stati Uniti.

Per il momento, infatti, la gamma Mate 30 non può essere venduta con a bordo i servizi mobili di Google. Un dettaglio per il mercato cinese nel quale app come Gmail o Google Maps non funzionano; un criterio fondamentale di scelta, invece, per i mercati occidentali e, soprattutto europei, abituati ormai a considerare il Play Store di Google come l’unico e più importante centro servizi per lo smartphone.

Fonte