Zhengfei

Il Ceo di Huawei: non vendiamo la divisione smartphone. Il miglior telefono? L’iPhone 12

Il fondatore e Ceo di Huawei Ren Zhengfei ha fatto ieri la sua prima apparizione davanti ai media internazionali dopo oltre un anno e ha spento con forza tutte le voci secondo le quali la sua azienda starebbe cercando di vendere la divisione che produce gli smartphone.

Zhengfei ha anche dichiarato che spera di tornare presto a sviluppare business con società americane e acquistare componenti e apparecchiature per le telecomunicazioni. Insomma, si spera in una svolta nelle relazioni Cina-Stati Uniti.

Ren Zhengfei ha poi dato la sua disponibilità a parlare personalmente con il presidente degli Stati Uniti in carica Joe Biden e delineargli i vantaggi reciproci che deriverebbero da un ritorno alla collaborazione fra le società statunitensi e Huawei.

Ren Zhengfei Inoltre, ha dichiarato che la sua azienda “non ha l’energia per essere coinvolta in questo vortice politico” e ritiene che lo sviluppo della rete 5G di Huawei sia la chiave per tutti i principali produttori di smartphone. In una nota a margine del suo discorso, Zhengfei ha descritto l’iPhone 12 di Apple come “il miglior smartphone del mondo” e ha elogiato i successi della casa di Cupertino nel mondo degli smartphone. Ha anche menzionato che Huawei ha costruito le infrastrutture 5G mettendo a disposizione le reti dove dispositivi come l’iPhone 5G possono essere utilizzati.

Una chiara allusione alla necessità che questo mercato abbia più player, pur in competizione fra loro, ma capaci di costruire un ecosistema dove tutti i produttori possono offrire il meglio di sè.

Fonte

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Huawei NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.