LG-G7-Neo

LG G7 Neo compare al MWC18 con il notch

Un inedito LG G7 Neo è stato avvistato al Mobile World Congress 2018 sfoggiando un design simile a quello di iPhone X e con un display quasi privo di cornici oltre ad un sensore di impronte digitali montato sul retro.

G7 Neo potrebbe essere un dispositivo pensato per affiancare il futuro top di gamma G7 a livello globale. Purtroppo, non sembrano esserci informazioni sul periodo di uscita ma solamente sulle specifiche tecniche.

LG G7 Neo: foto e scheda tecnica

Lo smartphone si presenta con un display da 6 pollici QHD (3.120 x 1.440 pixel) alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 845 alla pari di Galaxy S9 e il Galaxy S9 Plus di Samsung per il mercato statunitense. All’interno anche 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione oppure nella versione da 6 GB RAM con 128 GB di memoria. La batteria sarà invece da 3.000 mAh.

I telefoni della serie V di LG sono quelli su cui la società si concentra per le fotocamere. Nonostante questo, il G7 Neo è dotato di due sensori da 16 megapixel sul retro, con il sensore principale con apertura f/1.6 e stabilizzazione ottica dell’immagine e LED. Il sensore secondario è un elemento da 8 megapixel nella parte anteriore.

Da sottolineare che LG ha progettato questo telefono per offrire un audio decisamente potente. Si dice che il dispositivo sia dotato di hardware audio DTS-X che consentirà il suono “ad alta risonanza” indipendentemente dalla superficie su cui è posizionato il telefono.

Un’altra caratteristica interessante è la capacità del telefono di liberarsi della famosa “tacca” (chiamata notch) oscurando quella parte del display per visualizzare semplicemente una barra di stato come abbiamo già visto con ASUS sul nuovo ZenFone 5Z.

LG G7 Neo: video anteprima