Netflix app mobile

Netflix testa un abbonamento da 4 euro al mese

Netflix sta testando un nuovo abbonamento ultra-low cost in diversi paesi asiatici. Il piano è stato individuato in Malesia e si colloca proprio sotto il piano base offrendo il supporto solamente a dispositivi mobili come smartphone e tablet. Il nuovo piano Netflix Mobile costa meno di 4 euro al mese al cambio, circa la metà del piano base.

Ovviamente non è oro tutto quello che luccica: l’abbonamento è pensato per soli dispositivi mobili limitando lo streaming simultaneo a un singolo schermo e la qualità video a definizione standard. Anche se si parla oggi di Malesia, è probabile che ci saranno presto offerte simili in molti altri mercati.

 

Lo sviluppo segue la recente tendenza del mercato degli smartphone a diventare lo schermo principale per il consumo dei media nei paesi in via di sviluppo. Per tali motivi, l’azienda californiana punta a essere leader del mercato.

I numeri globali

Gran parte della base abbonati (139 milioni di utenti) si trova al di fuori degli Stati Uniti dove la società è minacciata a una concorrenza accanita da più servizi di streaming locali che offrono un ampio portafoglio di contenuti regionali, spesso a un prezzo significativamente inferiore. Ad oggi, il colosso dello streaming corre verso i 200 milioni di iscritti.