OnePlus Nord

OnePlus Nord: tutto quello che dobbiamo attenderci

OnePlus Nord 5G sarà presentato domani e sarà il primo vero e proprio smartphone di fascia media dell’azienda cinese.

Costerà, secondo i bene informati, meno di 500 euro e sarà disponibile da subito in Europa. La società ha effettuato alcuni mini-preordini come parte di una campagna promozionale, ma ci saranno anche eventi virtuali in diversi Paesi e promozioni per chi acquisterà per primo il nuovo modello.

Finora l’azienda ha confermato solo alcune delle specifiche tecniche chiave, ma sono ancora tanti gli aspetti in chiaroscuro: dunque cosa ci dobbiamo attendere dal lancio di OnePlus Nord di domani?

Il telefono avrà un display Fluid Amoled con refresh a 90Hz con un lettore di impronte digitali posto sotto lo schermo. Vedremo inoltre la prima doppia selfie cam ospitata in un doppio foro nella parte alta del pannello.
La frequenza di campionamento del touch sarà di 180Hz (molto più alta rispetto ai 13 Hz visti sul modello OnePlus 7T). Lo schermo dovrebbe avere un polliciaggio di 6,44″.

Qualcomm ha già annunciato ufficialmente che OnePlus Nord 5G sarà alimentato da processore Snapdragon 765G. Questa sarà la prima volta che OnePlus utilizzerà un chipset non appartenente alla fascia dei top di gamma. Geekbench, inoltre, ritiene possibile anche l’arrivo di un modello “lite” con a bordo lo Snapdragon 690 e metà della Ram di Nord (6 GB invece di 12 GB). Entrambi i chip sono in grado di supportare il 5G. Lo spazio di archiviazione dovrebbe offrire una doppia opzione: 128 GB o 256 GB.

Sul retro di OnePlus Nord ci saranno quattro fotocamere. La cam principale con OIS utilizzerà il sensore Sony IMX586 da 48 Megapixel già utilizzato dalle serie 7T e 8. Ci sarà una fotocamera ultrawide con raggio di ripresa di 105° e sensore da 8 Megapixel, un sensore di profondità da 5 Megapixel e una macro cam. Sulla parte frontale, invece, un sensore da 32 Megapixel si abbinerà a una seconda ottica ultra wide.

Non ci sono molte informazioni ufficiali sulla batteria, ma i leaks degli ultilmi giorni propendono per un alimentatore da 4.115 mAh con supporto di ricarica rapida Warp Charge 30T. Non ci sarà invece la ricarica wireless.

Insieme a OnePlus Nord verranno presentati numerosi accessori. Le OnePlus Buds, innanzitutto, i primi auricolari Bluetooth True Wireless con cancellazione del rumore, che promettono un’autonomia della batteria di 30 ore e la ricarica rapida (solo via cavo, a 7,5 W con 10 ore di carica in 10 minuti).

Per tutte le altre caratteristiche tecniche di OnePlus Nord vi consigliamo di seguirci nel pomeriggio di domani.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.