iPhone 5g nel 2020

Samsung e Qualcomm riforniranno Apple per i chip 5G

Stando agli ultimi rumors, saranno Qualcomm e Samsung a fornire i chip 5G ad Apple per i suoi iPhone 2020. Lo ha riferito il noto osservatore e analista di TFI Securities Ming-Chi Kuo.

Questo significa che gli iPhone 2019 non saranno dispositivi abilitati al 5G ma non diventerà fonte di preoccupazione per Cupertino dato che la nuova connettività non sarà presente in tutto il mondo a prezzi accessibili. Di conseguenza, il 2020 per iPhone 5G appare più sensato.

Secondo Kuo, l’azienda californiana utilizzerà i modem 5G di Qualcomm e Samsung. Ciò aiuterà Apple ad evitare problemi di fornitura che possono incidere sui costi di produzione complessivi. Inoltre, avere due fornitori aiuterà i vertici ad ottenere sconti migliori durante la produzione per via di un maggiore potere contrattuale. Non a caso è stata da poco siglata la pace in tribunale con Qualcomm

Kuo crede inoltre che Apple ritornerà su volumi di vendite più alti nel 2020. Infatti, con il lancio della nuova connettività, ci saranno molti più utenti iPhone che dovranno aggiornare i loro dispositivi aumentando di conseguenze le spedizioni oltre le 200 milioni di unità.