Spusu

Spusu: il nuovo operatore virtuale arriva in Italia

Si chiama Spusu ed è il nuovo operatore virtuale Full MVNO che sta per sbarcare nel nostro Paese. Il suo arrivo è previsto entro la fine di marzo, tanto che i nostri gestori si stanno già preparando a controbattere le sue offerte che si annunciano molto aggressive.

Spusu avrà come prefisso il numero 3780 e utilizzerà la rete mobile di Wind 3, proseguendo nell’accordo già presente in Austria. Nel frattempo Spusu ha attivato il proprio sito Internet anche se per il momento è possibile accedere solo a una home page con l’indirizzo e-mail dell’ufficio stampa.

Sulla serp di Google si può invece leggere il pay-off del brand: La telefonia mobile dal cuore grande.

Spusu

Al momento non ci sono ancora dettagli ufficiali riguardo ai piani tariffari con cui Spusu debutterà in Italia. Se vogliamo guardare a quello che fa Spusu in Austria troviamo piani che partono da 7,90 euro al mese e arrivano al massimo a 13,90 euro al mese. Ma ci sono anche piani solo dati che partono da 5,90 euro.

Un’altra delle condizioni contrattuali che Spusu potrebbe portare nel nostro Paese e che già è operativa in Austria riguarda la possibilità di non perdere i minuti, gli Sms e e dati non consumati nel mese, sommandoli così a quelli che diveranno disponibili nel mese successivo.

Un altro cavallo di battaglia dell’operatore virtuale è quello della trasparenza. Un po’ come Iliad nel nostro Paese, Spusu assicura nessun costo nascosto e nessuna durata minima del contratto.

Infine, cosa non di poca importanza, la compagnia telefonica austriaca dispone di un’app ufficiale sia per il mondo Android sia per quello Apple.