Vendite Galaxy Note 7

Samsung Galaxy Note 7: le previsioni stimano 12 milioni di unità vendute entro il 2016

Da ieri pomeriggio, ore 17, Samsung ha sollevato il sipario sul Galaxy Note 7. L’atteso phablet top di gamma dotato di pennino pensato per l’utenza business che fa degli appunti e dei documenti una parte integrante del proprio lavoro. Un dispositivo che non ha nulla da invidiare agli altri grazie agli ultimi accorgimenti che hanno portato l’impermeabilità, il supporto alla MicroSD e una batteria di maggiori dimensioni. Anche i fan della S-Pen sono stati accontentati con un pennino più appuntino capace di interagire con più livelli di pressione sull’ampio display da 5.7 pollici a risoluzione QHD.

Secondi un’analisi di Hyundai Securities, sarebbero 12 milioni i Galaxy Note 7 che Samsung riuscirà a vendere entro la fine del 2016. Considerando il debutto ufficiale nei negozi a settembre, sarebbero solamente quattro i mesi a disposizione con una media di 3 milioni di pezzi ogni 30 giorni. Al di là delle previsioni ottimistiche, per Samsung rappresenterebbe una vera e propria boccata d’ossigeno in termini di ricavi in attesa del calo di vendite di Galaxy S7 Edge in grado di piazzare 13,3 milioni di unità nei primi 6 mesi.

Fonte

(Visited 182 times, 1 visits today)