iPhone 11

Apple limita l’acquisto a un massimo di due iPhone

Apple ha applicato una nuova regola per coloro che sono interessati all’acquisto di un iPhone. Agli acquirenti ora è consentito acquistare solo due iPhone alla volta. È la prima volta che il produttore californiano adotta una tale misura dai tempi del primo iPhone, lanciato nel 2007.

Il provvedimento è stato preso a causa delle difficiltà di produzione dovute alla chiusura di alcune fabbriche cinesi a causa dell’epidemia di Coronavirus. La società della mela morsicata sta ancora cercando di tornare a un normale ciclo produttivo dopo la serrata forzata delle fabbriche dei suoi partner chiave. Lo riporta Reuters.

Il limite è già in vigore negli Stati Uniti, in Europa e in diversi mercati asiatici, tra cui Cina, Hong Kong, Taiwan e Singapore.
Apple, al momento, ha anche deciso di chiudere tutti i suoi store fisici al di fuori della Cina.

All’inizio di questo mese, Apple aveva informato i propri dipendenti di una carenza di parti e sostituzioni di iPhone a causa delle interruzioni della catena di fornitura.

Secondo Nicole Peng, analista di Canalys, Apple probabilmente starebbe limitando gli ordini online per impedire agli speculatori di accumulare dispositivi e venderli su mercati dove la domanda è oggi più alta.

“Ciò è accaduto in passato in Asia quando è stato lanciato un nuovo iPhone e i cosiddetti “scalper” hanno visto l’opportunità di vendere nella Cina continentale, dove i nuovi telefoni erano più difficili da acquistare in quel momento”.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in AppleTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.