Apple Pencil di nuova generazione non è compatibile con i vecchi iPad

Apple ha recentemente presentato la Apple Pencil di seconda generazione con una lineup di iPad terribilmente interessante e costosa. Come spesso capita però, queste caratteristiche non funzioneranno sui modelli precedenti.

Tra le novità della nuova Apple Pencil troviamo la carica induttiva e le gesture. Mentre la ricarica induttiva è ovviamente un aggiornamento hardware, non si può dire la stessa cosa sul supporto delle gesture che richiede solamente il software necessario per l’esecuzione. Tuttavia, i vertici di Cupertino hanno deciso di mantenere questa caratteristica esclusiva per i tablet di nuova generazione. L’unico modo è mettere mano al portafogli e acquistare un iPad di nuova generazione.

I prezzi

L’iPad Pro 13′ con una memoria da 1TB e 4G costa non meno di 2199 euro in Italia, mentre il modello base ha un prezzo di 1199 euro. Apple Pencil 2 sarà venduta all’Apple Store per 135 euro e costa 35 euro in più rispetto al modello originale, attualmente disponibile per soli 99 euro.

La Apple Pencil di prima generazione è compatibile con iPad Pro da 12,9″ di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5″, iPad Pro da 9,7 “e iPad di sesta generazione.

Se cercate invece un prodotto 2 in 1 alternativo che abbia anche uno stilo, ci sono molte opzioni sul mercato, incluse quelle di Microsoft che con la gamma Surface è stata pioneria.