Facebook e Instagram potrebbero lasciare l’Europa

Il paradosso di un mondo che è finalmente interconnesso è che questa comunanza di dati e profili ora è ritenuta dannosa. Basta osservare le varie vicende che in questi giorni sono balzate agli onori delle cronache, dalla querelle tra il presidente Trump e Tik Tok, fino alla lista nera in cui è finita Huawei, giusto per citare i due esempi più recenti.

Ora è il turno di Facebook, in rottura prolungata con la DPC (Data Protection Commission) irlandese che vorrebbe costringere l’azienda a interrompere il trasferimento delle informazioni (ovvero i nostri dati personali e non solo) verso i server statunitensi. Insomma, adesso siamo noi europei ad avere paura che gli americani ci spiino, timore tra l’altro non del tutto infondato visto che il governo Usa si è già macchiato di questo reato in passato.

La dichiarazione


“Non è chiaro come, in tali circostanze, si possa continuare a fornire i servizi Facebook e Instagram nell’Ue”, ha dichiarato Yvonne Cunnane, legale di Facebook in Irlanda. La Cunnane ha aggiunto che Facebook registra 410 milioni di utenti attivi mensilmente in Europa e difficilmente potrebbe operare in queste condizioni.

Facebook quindi lascerà l’Europa?

Facebook non sta minacciando di ritirarsi dall’Europa. Facebook, così come molte altre aziende, organizzazioni e servizi, fa leva sul trasferimento di dati tra l’Europa e gli Stati Uniti per mantenere operativi i propri servizi. Una mancanza di trasferimenti di dati internazionali sicuri, protetti e legali danneggerebbe l’economia e ostacolerebbe la crescita delle imprese generata dai dati nell’Ue, proprio mentre lavoriamo a una ripresa dal Covid-19”, aggiunge la società.“

Insomma, dichiarazioni a parte difficilmente Facebook (e Instagram, sempre di proprietà di Mark Zuckerberg) lasceranno l’Europa molto facilmente. Troppi gli interessi in ballo da una parte e dall’altra. Molto più verosimilmente si arriverà ad un accordo, meglio se sono la pressione di una dipartita in cui, in realtà, nessuno crede.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" è stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar