FrigOK, l’app per non sprecare cibo

Sapete quanto costa mediamente agli italiani lo spreco di cibo in casa? Stando ai dati dell’Unione Europea, l’incidenza è pari a circa 500 euro all’anno, equivalenti a circa 75 Kg di generi alimentari buttati via. Per aiutare a ridurre gli sprechi e a trattare in modo più ragionato i cibi conservati in frigo ora c’è l’app FrigOK.
##BANNER_QUI##

Sviluppata da Bofrost, specialista in vendita diretta di alimenti surgelati, è compatibile con Android e iOS. E, soprattutto, è gratis. Consente di organizare la spesa inserendo foto e data di scadenza per ogni prodotto. Un aiuto per gestire “cibo e denaro” in modo “semplice e intuitivo”, dice Enrico Marcuzzi, Marketing manager di Bofrost. 
La procedura è rapida e indolore: bastano pochi secondi per indicare i dati sul tablet o lo smartphone, con tanto di immagine del prodotto, quantità e data di scadenza. L’elenco di ciò che è conservato nel frigorifero e nel freezer “virtuali” spiccano i bollini colorati (rosso, giallo e verde) che indicano la prossimità alla scadenza. 
Infine, il sistema di notifiche si occupa di indicare cosa va consumato nel più breve tempo possibile. Il tutto anche lontano da casa
(Visited 15 times, 1 visits today)