Google pronta con Music Key per YouTube

Si moltiplicano i servizi di streaming musicale, sulla scia del successo di Spotify, Deezer e così via. Anche in vista del fatto che Apple si prepara a cimentarsi in questo contesto con il recente acquisto di Beats. La risposta non si è fatta mancare: Google, nel decennale del suo debutto in Borsa (con un guadagno di oltre il 1.300% dal valore azionario del 2004), ha annunciato che è ai nastri di partenza YouTube Music Key.
##BANNER_QUI##
Il concetto è di quelli già noti. Si paga una quota mensile e si accede in modo illimitato ai contenuti disponibili. Non solo audio ma anche e soprattutto video, tra cui quelli di concerti e di eventi particolari. I costi sono allineati alla concorrenza: 9,99 dollari al mese.

In realtà, guardando la faccenda in modo tridimensionale, il servizio andrebbe a sovrapporsi a quanto già offerto con Google Music, tanto che anche quest’ultimo potrebbe cambiare “forma” e rinominarsi in Google Play Music Key.

Come Google deciderà di creare sinergie e integrazioni tra le due piattaforme è una questione rimandata alla presentazione ufficiale del servizio.

Se siete interessanti al mondo della telefonia raggiungeteci sui nostri canal social per rimanere sempre aggiornati Facebook | Twitter

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Senza categoria

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.