Apple

La fotocamera dell’iPhone 12 può essere riparata solo da Apple

Riparare un iPhone è una sfida impegnativa. La sostituzione di alcuni componenti può trasformarsi in un vero e proprio incubo e la situazione sembra stia per peggiorare dopo che Apple ha deciso di rendere le cose ancora più difficili.

Nel dettaglio, Hugh Jeffreys ha scoperto che Apple blocca la sostituzione della fotocamera su iPhone 12 per un motivo ancora sconosciuto. Quindi, in teoria, una volta che la fotocamera del tuo iPhone 12 si rompe, lo smartphone è praticamente morto a meno che Apple non ci metta le mani.

Quello che Jeffreys ha scoperto è che la sostituzione dei moduli della fotocamera con lo stesso componente fa sì che il dispositivo ignori il pulsante di accensione. Tecnicamente, gli utenti non sarebbero più in grado di accendere e spegnere il proprio iPhone. Inoltre, se è installato un altro modulo fotocamera, l’iPhone riparato avvierà un’app della fotocamera che si blocca all’improvviso.

C’è qualcosa che gli utenti possono fare? Al momento sembra proprio di no ma l’UE sta pensando di aprire un’inchiesta.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Apple NewsTaggato

Andrea Puchetti

Appassionato di tecnologia fin dalla nascita. Sempre in giro con mille gadget in tasca e pronto a non farsi sfuggire le novità del momento per poterle raccontare sui canali di Cellulare Magazine.