RAZR

Motorola Razr 2: avrà un display più grande e la connettività 5G

Motorola Razr 2 non è ancora il nome ufficiale, ma è quello che meglio riesce a darci l’idea di come potrebbe essere il Razr di seconda generazione, il secondo smartphone con schermo flessibile del brand di Lenovo che dovrebbe arrivare nei prossimi mesi. Al momento, Motorola non ha rivelato alcun dettaglio sul dispositivo, tuttavia nuove informazioni in arrivo dalla rete rivelano che lo smartphone pieghevole sfoggerà schermi più grandi di quelli del suo predecessore.

Secondo Ross Young, Ceo di Display Supply Chain Consultants (DSCC), il Razr 2 avrà uno schermo principale da 6,7″, che è di 0,5″ più grande dell’attuale modello. Young afferma che anche lo schermo esterno secondario avrà una diagonale maggiore, senza però rivelarne la dimensione esatta.

L’attuale Razr ha un display secondario da 2,7″, ma l’intento di Motorola è quello di massimizzare al meglio l’area disponibile sulla semiscocca esterna.

Motorola Razr non supporta il 5G, ma si vocifera che il nuovo smartphone pieghevole di Motorola supporterà le reti di nuova generazione, grazie alla presenza del SoC Snapdragon 765.

Altre specifiche includono 8 GB di Ram, 256 GB di memoria di archiviazione, Android 10, una fotocamera principale da 48 Megapixel e una selfie cam da 20 Megapixel.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Motorola NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.