Samsung foldable

Samsung presenta un nuovo smartphone pieghevole a conchiglia

Il Galaxy Fold è uscito in Europa da qualche settimana e dovrebbe uscire in Italia in tempo per i regali di Natale. Samsung, tuttavia, è già al lavoro sul prossimo smartphone pieghevole che, tuttavia, potrebbe avere un form factor completamente diverso da Galaxy Fold, presentandosi come una conchiglia.

La società sudcoreana starebbe infatti pensando a un dispositivo completamente differente come potete veder dal video che pubblichiamo qui sotto che è stato diffuso ufficialmente da Samsung nel corso della conferenza degli sviluppatori del gruppo.

Un design che riporta la mente all’iconico RAZR di Motorola e i suoi successori. Erano gli anni ’90, ma ora questa tipologia di forma e di design starebbe tornando di gran moda. C’è infatti grande attesa per la presentazione che si terrà a Los Angeles il 13 novembre, nel corso della quale Motorola mostrerà al mondo il suo primo smartphone pieghevole, che ripercorrerà proprio le linee del vecchio RAZR.

Samsung avrebbe inoltre optato per ospitare la fotocamera in un piccolo foro sotto al display, così da ridurre l’impatto sullo schermo e da avere un pannello il più possibile libero e uniforme. Non è ancora chiaro se il nuovo Samsung pieghevole avrà anche un display esterno (che si vocifera il nuovo RAZR avrà).
Già ad agosto era venuto alla luce un brevetto di Samsung per questo tipo di smartphone pieghevole, mentre a settembre una notizia diffusa da Bloomberg aveva confermato che il telefono fosse già in fase di sviluppo. Lo schermo dello smartphone, quando aperto, sarà di 6,7″ ma il dispositivo sarà più sottile del Galaxy Fold. E dovrebbe anche essere più economico.

Il nuovo Samsung “foldable” potrebbe essere presentato al Mobile World Congress 2020 che si terrà a Barcellona a febbraio. Entro quella data ne sapremo sicuramente di più anche sulle sue caratteristiche tecniche oltre che sulle forme.