Apple Donald Trump

TikTok: un giudice blocca il ban di Donald Trump

Un giudice statunitense ha invitato l’amministrazione Trump a ritardare l’esclusione dell’app di TikTok dagli app store statunitensi che ne permettono il download o di presentare documenti legali per difendere la propria decisione entro venerdì.

L’ordinanza del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti che vieterebbe agli app store di Google di Apple Inc e Alphabet Inc di offrire il download dell’app dovrebbe entrare in vigore nella tarda serata di domenica prossima. Il giudice distrettuale statunitense Carl Nichols ha però affermato che il governo dovrà presentare una risposta a un’ingiunzione preliminare di TikTok per o ritardare l’esecuzione dell’ordinanza. E tutto entro la serata di oggi.

Una situazione simile si è verificata a San Francisco dove un giudice ha emesso un’igiunzione preliminare per bloccare l’entrata in vigore del ban nei confronti dell’app WeChat di Tencent Holdings.

Secondo TikTok, le restrizioni minacciate dall’amministrazione Trump “non sono motivate da una vera preoccupazione per la sicurezza nazionale“, ma vengono piuttosto utilizzate come merce di scambio per le prossime elezioni generali.

Ora la parola passa al governo Usa, che dovrà fonire le prove di quanto affermato.

Fonte

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.