Galaxy-Note-10

Una delle più attese funzioni del Galaxy Note 10 arriva su altri smartphone Samsung

Quando è stato presentato il Galaxy Note 10, è stata una delle funzionalità più apprezzate, forse quella che maggiormente ha attratto la curiosità di consumatori e addetti ai lavori.

Proprio per questo ora Samsung starebbe pensando di portarla anche su altri smartphone della sua ampia line-up.

Stiamo parlando dell’app Note che permette di scrivere un testo a mano, utilizzando il pennino e, in seguito, grazie a un software di riconoscimento della scrittura, di tradurlo in un file di testo o in un’immagine. L’ipotesi iniziale era che la funzionalità fosse estesa attraverso la distribuzione della beta dell’interfaccia One UI 2.0. In realtà i tempi si sono accorciati, tanto che oggi i primi proprietari di Samsung Galaxy 9 e Galaxy 8 hanno ricevuto un aggiornamento che contiene la nuova funzione.

Dunque, tutti i dispositivi in grado di aggiornare l’app Samsung Note alla versione 3.1.04.16, otterranno la funzionalità anche senza la necessità di una S Pen: in mancanza dello stilo si può infatti scrivere semplicemente con il dito. Tuttavia, manca ancora un riscontro certo sul fatto che anche i modeli Samsung Galaxy S10+ possano ricevere l’aggiornamento all’ultima versione di Note.

La funzione di scrittura con la mano nel testo non permette solo di convertire i termini in file di teso, ma anche di esportare il testo in un file di Microsoft Word.