Watch series 6

Apple Watch 6: saturazione dell’ossigeno, nuove faces e più colori

Un restyling piacevole anche se non particolarmente profondo quello presentato questa sera da Apple con il nuovo Watch Series 6.

La reale novità è la possibilità di misurare l’ossigenazione del sangue (SpO2), un valore divenuto particolarmente importante in seguito all’epidemia di Coronavirus, e in grado di restituirci in tempo reale la salute dei nostri polmoni.

Inoltre, arrivano nuove faces, alcune delle quali anche animate, e nuovi colori.

watchOS 7

watchOS 7,il sistema operativo che anima il nuovo smartwatch, introduce numerose novità. Fra queste configurazione famiglia, il monitoraggio del sonno, il rilevamento automatico del lavaggio mani, nuovi tipi di allenamento e la possibilità di selezionare e condividere i quadranti dell’orologio.

L’orologio è dotato del nuovo processore dual-core basato sul chip A13 Bionic di iPhone 11 che, secondo Apple, è il 20% più veloce del precedente modello.

Un’altra novità è rappresentata dall’altimetro always-on, che fornisce l’altitudine in tempo reale per tutta la giornata, servendosi di un altimetro barometrico, del GPS e delle reti Wi-Fi vicine.

Come detto, un nuovo colore blu si aggiunge all’argento, al grigio siderale e all’alluminio color oro come opzione per la cassa dell’orologio, insieme a un Apple Watch (PRODUCT)RED con esclusivi cinturini in pendant rosso accesso.

Watch Serie 6: prezzo e disponibilità

Ma quanto costerà Apple Watch Series 6? La versione con GPS sarà disponibile a 439 euro, mentre quella con GPS e connettività cellulare costerà 539 euro.

Apple ha previsto anche una versione economica del suo Watch Series 6, ossia la serie SE. Che altro non è che una versione riveduta e corretta della serie 5. Con funzionalità più avanzate ma senza Ecg, controllo dell’ossigeno e display always on. 

Facendo così Apple riordina la linea che ora prevede Series 3, SE e Series 6. Apple Watch SE GPS e SE GPS+Cellular hanno un prezzo a partire da 309 e 359 euro

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Apple NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.