mac os catalina

Catalina è la nuova versione 10.15 di macOS

Durante l’evento dedicato agli sviluppatori “WWDC 2019”, tra le tante novità Apple ha annunciato anche il sistema operativo macOS 10.15 “Catalina” per i computer Mac, in arrivo con numerose funzionalità e miglioramenti.

MacOS 10.15 Catalina non sembra essere una rivoluzione al già potente sistema operativo per Mac, ma porta alcune importanti modifiche, come l’eliminazione dell’app di iTunes dopo oltre 18 anni, che verrà sostituita con la nuova Apple Music, Apple TV e Podcast. Inoltre, Catalina introduce una nuovissima funzionalità SideCar che consente di estendere lo schermo del Mac a un iPad come display secondario.

Novità anche in termini di sicurezza per proteggere al meglio il Mac, compresa un’app “Trova” unificata che ti consente di trovare il tuo Mac, iPhone o iPad, anche se sono offline. La funzione di controllo vocale è stata migliorata per consentire agli utenti con disabilità di prendere il controllo del proprio Mac interamente con la propria voce. Anche la funzione Screen Time di iOS arriva sul Mac con macOS 10.15 Catalina.

“Con macOS Catalina, stiamo portando nuove app sul Mac, a partire dalle versioni standalone di Apple Music, Apple Podcasts e l’app Apple TV”, ha affermato Craig Federighi, vicepresidente senior di Software Engineering di Apple. “Gli utenti apprezzeranno come espandere il proprio spazio di lavoro con Sidecar, consentendo nuovi modi di interagire con le app Mac usando iPad e Apple Pencil. E con le nuove tecnologie di sviluppo, gli utenti vedranno altre app di terze parti arrivare in autunno”.

Mac supportati e disponibilità

MacOS 10.15 Catalina sarà supportato su tutti i Mac introdotti da metà 2012, inclusi i MacBook 2015, MacBook Air 2012, MacBook Pro 2012, Mac mini 2012 e iMac 2012.

La prima versione beta è disponibile fin da ora per gli sviluppatori registrati mentre la disponibilità generale sarà da quest’autunno.