Cellulare Magazine Awards: segui in diretta le nostre premiazioni dei migliori telefoni dell’anno

È il giorno dedicato ai Cellulare Magazine Awards giunti alla loro dodicesima edizione. I nostri Awards, che ogni anno premiano gli smartphone e le aziende che si sono distinte maggiormente per i loro prodotti e servizi, saranno svelati qui sul nostro sito e su tutti i nostri canali social lungo tutta la giornata, fino alla proclamazione, questo pomeriggio alle ore 15, del Best Phone of The Year, ossia il miglior telefono dell’anno.

In contemporanea, il nuovo numero di Cellulare Magazine è in edicola. Fra le sue pagine un lungo “Speciale Awards”.

Di seguito, tutti i nostri premi, che appariranno in questo spazio dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 15. Aggiorneremo questa notizia ogni mezz’ora, pubblicando le immagini delle premiazioni e le motivazioni che hanno portato la redazione all’assegnazione dei premi.

Best Hi-tech: Google Pixel 4XL

Motivazione: È la dimostrazione delle mille potenzialità di Android.  Google Pixel 4 XL sfrutta l’intelligenza artificiale e soluzioni di fotografia computazionale per offrire un’esperienza d’uso ai massimi livelli, ponendosi come punto di riferimento per l’intero settore degli smartphone.

Emanuela Locci, Corporate Communication and Public Affairs Manager Italy & Greece di Google, (in foto a sinistra) riceve dalle mani della nostra Camilla Golzi Saporiti il “Best
Hi-Tech Award” per il Pixel 4 XL.

Best Innovation: Samsung Fold

MOTIVAZIONE:
Uno smartphone che si trasforma in tablet grazie a un display flessibile da 7,3 pollici. È questa la novità principale di un modello dalle caratteristiche tecniche impressionanti dotato di ben sei sensori fotografici, due display indipendenti e 12 GB di Ram.

Foto di gruppo con Christian Boscolo (a sinistra) giornalista di Cellulare Magazine, insieme a Luca Sbarra, PR Manager di Samsung Electronics Italia e Paolo Bagnoli.

Best Price: Xiaomi Redmi Note 7

MOTIVAZIONE: Caratteristiche tecniche premium, una fotocamera da 48 Megapixel e un prezzo di lancio inferiore ai 200 euro consacrano il Redmi Note 7 come lo smartphone con il miglior rapporto tra qualità e prezzo arrivato sul mercato lo scorso anno.


Flavio Dondossola (secondo da sinistra) premia Chew Shou Zi, CFO e President of International Xiaomi Corporation. Insieme a loro Davide Lunardelli, Head of Marketing (primo a sinistra), Leonardo Liu, General Manager, e Iacopo Salemmi, Head of Sales (ultimi due a destra).

Best Display: Samsung Galaxy S10+

MOTIVAZIONE:
Il display Dynamic Amoled di Samsung sorprende per luminosità, profondità e per le molteplici possibilità di personalizzazione.
L’assenza del notch e le cornici ultra sottili offrono una visibilità perfetta nella riproduzione dei contenuti multimediali.

Flavio Dondossola, Publisher di Edizioni Top Press (a sinistra), premia Paolo Bagnoli, Head of IM Marketing di Samsung Electronics Italia, con la targa dedicata al Samsung Galaxy S10+ negli uffici di Samsung Italia.

Best Design OPPO Reno 2

MOTIVAZIONE:
OPPO Reno2 si distingue per un design esclusivo, frutto di felici scelte estetiche e funzionali, come l’integrazione di un’evoluta fotocamera pop-up che libera il display da ogni ostacolo alla visione, per un’esperienza d’uso immersiva e coinvolgente.

A Daniele De Grandis, Executive Director di OPPO Italia, viene consegnata la targa con il riconoscimento del Best Design Award per l’OPPO Reno 2. Lo vediamo in compagnia del Direttore di Cellulare Magazine, Massimo Morandi, a sinistra nella foto.

Best Company Performance: Xiaomi

MOTIVAZIONE:
Grazie all’apertura di numerosi Mi Store, a una gamma sempre più ampia di prodotti innovativi e a un approccio commerciale vincente, Xiaomi è stata in grado di conquistare importanti quote di mercato, aumentare la riconoscibilità del brand e attrarre nuovi clienti.

Il direttore di Cellulare Magazine, Massimo Morandi, (a sinistra) premia Chew Shou Zi, CFO e President of International Xiaomi Corporation, con la targa: “Best Company Performance”.

Best Photo: Huawei P30 Pro

MOTIVAZIONE: Il P30 Pro riscrive le regole della smart fotografia. Tre ottiche da 40, 20 e 8 Megapixel, uno zoom periscopico 5x ottico e 50x digitale, un sensore di profondità e un’innovativa modalità notturna assicurano foto di ottima qualità in ogni contesto di scatto.

Isabella Lazzini, Marketing & Retail director Huawei CBG Italia, riceve la targa di Best Photo da Ivan Paparella, che ha testato il modello Huawei P30 Pro, apprezzandone le doti fotografiche.

Best Phone: Huawei P30 Pro

MOTIVAZIONE:
Tripla fotocamera con zoom ottico 5X e intelligenza artificiale, display curvo ai bordi, processore potente, scocca in vetro e tanta autonomia. Un riuscito mix di caratteristiche tecniche consacra Huawei P30 Pro come il miglior smartphone arrivato sul mercato nel 2019.

Il direttore Massimo Morandi consegna la targa a Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager di Huawei CBG Italia.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.