Galaxy Bloom Galaxy Z Flip

Galaxy Bloom: rivelato il nome del nuovo pieghevole di Samsung

Samsung ha tenuto, come da prassi, una serie di meeting riservati al CES di Las Vegas nei quali ha incontrato partner e clienti, e nel corso dei quali ha mostrato alcuni prodotti non ancora annunciati al grande pubblico.



A margine di tali riunioni DJ Koh, capo della divisione mobile, ha rilasciato alcune dichiarazioni, rivelando ad esempio il nome ufficiale del prossimo smartphone foldable del gruppo (il successore del Galaxy Fold), che fino ad oggi abbiamo chiamato per comodità Galaxy Fold 2. In realtà, il secondo dispositivo con schermo pieghevole si chiamerà Galaxy Bloom. È addirittura trapelata un’immagine sfuocata, presumibilmente scattata di nascosto da uno dei presenti durante una riunione. Ve la proponiamo così com’è, consci della sua scarsa qualità.

Samsung starebbe pensando di commercializzare il nuovo prodotto con uno specifico target: quello delle donne sui vent’anni. Ciò spiegherebbe il nome, ma anche la forma. L’ispirazione al design sembra provenire direttamente dai porta cipria di Lancome che, messi vicini, fanno ben comprendere la filosofia del progetto.

Lo schermo del dispositivo non sarà ricoperto da una pellicola di plastica come il primo Galaxy Fold, ma utilizzerà un vetro ultrasottile. Galaxy Bloom girerà video in 8K, candidandosi come il primo smartphone a supportare questa funzione. Samsung metterà in produzione sia la versione 4G sia quella 5G dello smartphone.

Inoltre, Koh avrebbe anche indirettamente confermato la nuova strategia di denominazione della linea Galaxy S, la gamma top del produttore sudcoreano. I tre modelli verranno lanciati in un evento che si terrà l’11 febbraio e si chiameranno S20, S20+ e S20 Ultra. Samsung ha scelto di non proseguire la numerazione della sua line-up: niente S11, quindi, ma un salto al 20, in onore dell’inizio del nuovo decennio.

Infine, un’ultima indiscrezione: Galaxy S20 Ultra dovrebbe avere una fotocamera principale da 108 Megapixel, oltre al supporto per lo zoom 100x. Tutti e tre i telefoni della linea S20 assicureranno la registrazione in 8K.

Fonte