iPhone 12

iPhone 12: i primi dati di vendita sono convincenti

I preordini relativi ai modelli iPhone 12 e 12 Pro sono partiti lo scorso venerdì e già si possono analizzare i primissimi dati di vendita. Il celebre analista Ming-Chi Kuo di TF Securities stima che i due modelli abbiano registrato tra i 7 e 9 i milioni di preordini nel corso del fine settimana.

Per avere un termine di paragone, secondo le stime di Apple, lo scorso anno l’intera line-up degli iPhone 11 aveva totalizzato circa 10-12 milioni di preordini durante la settimana del lancio. Tuttavia, se i modelli del 2019 avevano raggiunto una quota posta fra i 500.000 e gli 800.000 pezzi nelle prime 24 ore, i due modelli di iPhone 12 (da soli) avrebbero raggiunto una cifra stimata tra 1,7 e 2 milioni di unità (nello stesso lasso di tempo).

Kuo osserva che i preordini per l’iPhone 12 Pro avrebbero superato le aspettative degli analisti. La base utenti di Apple preferisce infatti i modelli di fascia alta, ma nel caso concreto si aggiunge anche una forte domanda proveniente da Cina, Stati Uniti ed Europa.

L’analista si aspetta che l’iPhone 12 Pro Max e il 12 mini vengano venduti in quantità più moderate. Tuttavia i quattro modelli messi insieme potrebbero contribuire a un anno «stellare» per Apple.

La previsione di Kuo suggerisce che l’iPhone 12 e 12 Pro rappresenteranno circa il 30-35% delle spedizioni totali della serie 12. Riguardo agli altri due modelli, il Pro Max sarà leggermente più popolare (15-20%) rispetto al mini (10-15%). Le prime aspettative erano che il mini avrebbe giocato un ruolo maggiore nelle spedizioni, ma la bassa domanda dalla Cina per il modello più piccolo di Apple potrebbe cambiare i giochi previsti alla vigilia del lancio.

Fonte

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in AppleTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.