mobile world congress

Il Mobile World Congress di Barcellona perde un altro pezzo. Samsung non ci sarà

Un’altra defezione importante dopo quelle di Sony, Nokia, Google ed Ericsson. Samsung ha infatti annunciato che non parteciperà, almeno fisicamente, al Mobile World Congress di Barcellona, che si terrà dal 28 giugno al 1 luglio a Barcellona, ​​in Spagna, alla presenza di un massimo di 50.000 persone.

Nonostante la situazione sanitaria stia migliorando di giorno in giorno un po’ in tutta Europa (la Spagna ha festeggiato proprio l’altroieri la fine del coprifuoco notturno) sono molte le aziende di tecnologia che reputano ancora poco sicuro inviare i propri dipendenti a manifestazioni in presenza.

L’ultima a ritirarsi, come detto, è Samsung Electronics. Qualora la società sudcoreana avesse in mente di effettuare qualche presentazione, qualcosa da svelare al MWC, lo farà virtualmente. “La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, partner e clienti è la nostra priorità numero uno, quindi abbiamo deciso di ritirarci dall’esposizione del MWC di quest’anno, per lo meno per la parte in presenza. Non vediamo l’ora di partecipare virtualmente e di continuare a lavorare con la GSMA e i partner del settore per promuovere nuove esperienze mobili“, ha scritto Samsung in una nota.

L’organizzatore del MWC, la GSM Association, richiederà ai partecipanti di mostrare un tampone negativo prima di arrivare e un successivo test tegativo ogni tre giorni.

Anche British Telecom, Facebook, Oracle hanno deciso di non partecipare all’evento catalano.

Fonte

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News SamsungTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.