qualcomm-sample-8k-snapdragon-865-1200x675

Qualcomm mostra la registrazione video 8K del prossimo Snapdragon 865

A dicembre, Qualcomm ha presentato Snapdragon 865, il suo nuovo SoC di fascia alta in arrivo sulla maggior parte dei top di gamma 2020. 

Schermo 5G, Wifi 6, 144 Hz sono tutti esempi di ultime tecnologie supportate, inclusa la registrazione video 8K. Per mostrare a tutti di cosa è capace il suo chip, Qualcomm ha pubblicato un video su YouTube dal titolo “ Video 8K di qualità professionale da uno smartphone con tecnologia Snapdragon 865”.

Un video catturato lo scorso novembre con un prototipo che include un sensore Sony IMX586 da 48 Megapixel, il sensore che abbiamo visto su molti smartphone nel 2019, tra cui Xiaomi Mi9 o OnePlus 7.

Questo video in 8K comprende 30 immagini di 33 Megapixel che devono essere catturate, analizzate, trascritte e registrate. Richiede quindi un numero molto elevato di operazioni per il processore, nonché un’altissima velocità di scrittura nella memoria del dispositivo. Questa capacità di decodifica offerta da Snapdragon 865 dovrebbe quindi spingere i produttori ad adottare spazi di archiviazione in UFS 3.0 con velocità di registrazione fino a 2,9 GB al secondo. 

Sebbene il risultato finale soffra di un certo rumore, sappiamo benissimo che questa non è la specialità di Qualcomm che generalmente lascia questa parte alla buona cura dei produttori, accontentandosi di fornire immagini appena rielaborate ma comunque naturali.

Una volta che queste informazioni saranno elaborate da team di software di giganti come Samsung o Google, che hanno reso l’elaborazione delle immagini la loro specialità, non c’è dubbio che i rendering 8K offerti dai nostri smartphone saranno molto più piacevoli da vedere.